Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Le arti a Trieste nel 1945-1947, Mascherini e le origini della Galleria dello Scorpione

Marcello Mascherini e Lo Scorpione

Venerdì 24 maggio alle ore 18 alla Museo Mascherini a Sistiana un incontro con Massimo De Grassi, docente di Storia dell'arte contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Trieste e Francesco Bordin, responsabile dell' Marcello Mascherini, alla scoperta delle arti a Trieste nel 1945-1947 e di Marcello Mascherini e le origini della Galleria dello Scorpione.

Riscoprire il panorama culturale della Trieste dell'immediato dopo , i luoghi e i protagonisti della produzione artistica di quegli anni, sono alcuni dei temi al centro dell'incontro di venerdì 24 maggio 2024 alla Casa Museo Mascherini a Sistiana, promosso da Cizerouno e dall'Archivio Marcello Mascherini.

Anche il recente volume Lo Scorpione e la TK (Comunicarte Edizioni, 2023) di Lilijana Stepančič ha ridato voce alle vicende della Galleria dello Scorpione attiva a Trieste tra il 1946 e il 1952 e ai personaggi che gravitavano attorno a questo espositivo e culturale.

Galleria della Scorpione, inaugurazione della mostra personale di Carlo Hollesch, gennaio 1949.
(Collezione Lea Campos Boralevi)

Galleria della Scorpione, inaugurazione della mostra personale di Carlo Hollesch, gennaio 1949.
(Collezione Lea Campos Boralevi)

Massimo De Grassi, docente di Storia dell'arte contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Trieste, con il suo intervento Le arti a Trieste nel 1945-1947 ricostruirà il contesto in cui prese avvio l'attività della galleria.

Marcello Mascherini e le origini della Galleria dello Scorpione – fondata dallo scultore assieme al critico Dino Dardi e al pittore Federico Righi – saranno i temi dell'intervento di Francesco Bordin, responsabile dell'Archivio Marcello Mascherini.

Si inizia alle ore 18 con il ritrovo nel giardino della Casa Museo da dove partirà una breve visita all'atelier dell'artista e a seguire le due conversazioni di De Grassi e Bordin.

Galleria della Scorpione, inaugurazione della mostra personale di Miha Maleš, dicembre 1950.
(© Mario Magajna, Sezione di Storia ed Etnografia presso la Biblioteca Nazionale Slovena e degli Studi, Fondo «Primorskl dnevnik», Trieste)

Galleria della Scorpione, inaugurazione della mostra personale di Miha Maleš, dicembre 1950.
(© Mario Magajna, Sezione di Storia ed Etnografia presso la Biblioteca Nazionale Slovena e degli Studi, Fondo «Primorskl dnevnik», Trieste)

L'evento è a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria scrivendo a info@cizerouno.it


La Casa Museo Mascherini si trova sulla Strada , venendo da Trieste prima di Sistiana, subito dopo il ristorante San Mauro sulla destra. L'accesso alla villa si raggiunge a piedi da Borgo San Mauro dove si consiglia di parcheggiare.


L'incontro da l'avvio alle iniziative di Varcare la frontiera: la Trieste dello Scorpione, promosso da Cizerouno e finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Condividi
Per poter migliorare e aggiungere contenuti di qualità riguardanti la nostra amata Trieste, puoi effettuare una donazione, anche minima, tramite Paypal. Ci sarà di grande aiuto, grazie!

You may also like...

Almanacco News