In Macedonia gli infetti rifiutano la quarantena, allarme nei Balcani

Dall’inizio del mese, si è verificata una nuova ondata di infezioni nella settentrionale, dove sono state confermate 156 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, di cui 100 a Skopje, per un totale di 4.820.

Il ministro della Sanità Venko Filipče ha annunciato che avrebbe pubblicato i nomi delle persone che rifiutano l’autoisolamento, poiché rappresentano un rischio per la salute di tutti. Si dice che ci siano circa 450 persone che non possono essere contattate o che hanno fornito informazioni mendaci agli epidemiologi, riferisce l’agenzia di stampa macedone Mia.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *