Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Il vicino Veneto scatta contro la siccità: acqua razionata in previsione di un 2023 terribile

Il vicino Veneto non attende gli eventi nefasti della e passa subito all'attacco. Nel 2022, anno terribile, i provvedimenti giunsero tardivi un po' dappertutto e la crisi idrica colpì anche la nostra .

Confagricoltura: «Bisogna agire subito»
Lodovico Giustiniani, presidente di Confagricoltura Veneto, si esprime sulle dichiarazioni del governatore in merito alla necessità di un razionamento dell'acqua a fronte di una siccità perdurante.
«Non sta piovendo e si prospetta una stagione difficile per la nostra agricoltura. Non si può più perdere tempo: bisogna accelerare sui progetti di razionalizzazione e risparmio idrico e soprattutto sui bacini d'acqua»

«Il quadro è peggiore rispetto a quello dell'anno scorso ed è chiaro, quindi, che bisogna agire tempestivamente. In primo luogo, dev'esserci uno sforzo collettivo per evitare gli sprechi, e questo significa anche mettere in cantiere opere, come quelle recente che hanno riguardato il LEB, per efficientare le canalizzazioni d'acqua, che oggi palesano importanti dispersioni idriche. In secondo luogo, vanno realizzati gli invasi di cui si parla da tempo, cioè bacini di stoccaggio con cui trattenere l'acqua nei periodi di pioggia. Ben vengano anche gli impianti di desalinizzazione dell'acqua del mare, che ci può consentire di avere a disposizione risorse idriche importanti. Per quanto riguarda l'agricoltura, noi stiamo facendo la nostra parte puntando sull' e su un'oculata programmazione, con l'adozione di colture a ridotta richiesta idrica e con impianti di irrigazione a goccia e a bassa pressione».

Insomma,è siccità. In questi giorni cadranno sette millimetri d'acqua ma ne servirebbero 200 in marzo per colmare il deficit. Il Presidente Zaia conferma che sta lavorando ad un'ordinanza per razionare la risorsa. Intanto la Regione si prepara con desalinizzatori per poter impiegare l'acqua del mare, guardando all'esempio degli israeliani.

Pannocchie di mais non cresciute a causa della siccità del 2022

Pannocchie di mais non cresciute a causa della siccità del 2022

Condividi

You may also like...

Almanacco News