Grande successo dell’acquario di Pirano, visitabile anche di notte

Lo scorso anno l’ di è stato visitato da oltre 45.000 visitatori. Probabilmente non raggiungeranno quel numero quest’anno a causa dell’emergenza coronavirus, ma i numeri, nonostante tutto, sono oltremodo strepitosi. I visitatori sono perlopiù di lingua tedesca, poi arrivano gli ungheresi e gli italiani; rari sono di solito gli sloveni, ma quest’anno le statistiche sono molto diverse.

In questo periodo ci sono molti turisti sulla costa e poiché il clima è cambiato nelle ultime settimane, molti spesso cercano attività diverse o visitano o acquari.

Nell’acquario puoi vedere fino a 150 diversi organismi marini e più di 50 specie di pesci. In primavera, l’acquario è stato chiuso per molto tempo e prima della stagione è stato riaperto in condizioni speciali.

“Abbiamo anche delle restrizioni, in particolare sul numero di visitatori. Attualmente sono 15 visitatori, a meno che non arrivino gruppi, possiamo accettarli per intero, ma non devono essere mescolati con altri visitatori. E, naturalmente, le maschere, la disinfezione delle mani e lo spazio stesso sono obbligatori “, spiega il capo dell’acquario di Pirano.

Se negli anni precedenti gli ospiti stranieri erano in testa nella stagione estiva, quest’anno la lingua predominante è lo sloveno. Questo è uno dei motivi per cui preparano laboratori per bambini di età compresa tra i sette e i dodici anni il giovedì mattina e prolungano gli orari di apertura nella notte il martedì.

“Ogni martedì lo apriamo fino a mezzanotte, quindi l’acquario è un po ‘più magico perché è buio fuori, è un po’ più tranquillo e puoi vederlo sotto una luce diversa. È allora che gli animali che sono più notturni escono perché sono abituati ad essere attivi in ​​quel momento ” , spiega il direttore.

L’acquario è aperto tutti i giorni della settimana.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...