Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Disturbi dell’apprendimento, giornata di studio Università di Trieste

Università di Trieste – dell'apprendimento: dalla ricerca nuove prospettive per la diagnosi e il sostegno

Oltre 400 addetti ai lavori – ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, educatori e professionisti del settore – parteciperanno il 25 novembre alla giornata di studio organizzata dall'Università di Trieste

Sabato 25 novembre 2023, a partire dalle ore 9, presso l'Aula Magna dell'edificio H3 (Campus di Piazzale ), il Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste, in collaborazione con l' Italiana per la Ricerca e l'Intervento in Psicopatologia dell'Apprendimento (AIRIPA), organizza una giornata di studio dal titolo “Disturbi Specifici dell'Apprendimento e Deficit dell'Attenzione: Nuove Sinergie tra Ricerca, Aspetti Diagnostici ed Applicativi”.

Ricercatori e clinici dialogheranno nel corso della giornata per condividere l'evoluzione avvenuta nei percorsi di diagnosi e le buone prassi per affrontare i disturbi d'apprendimento e le difficoltà d'attenzione.

Ampio spazio sarà dedicato alle applicazioni sul campo delle nuove conoscenze e saranno presentati alcuni progetti attivati a supporto degli istituti scolastici della nostra regione.

L'obiettivo è quello di agire precocemente, individuando più rapidamente i fattori di rischio e diffondendo le conoscenze in grado di attuare un efficace a scuola e in famiglia.

«Porteremo all'attenzione di tanti addetti ai lavori – i risultati di lavori di ricerca applicabili sia dal punto di vista diagnostico, sia per sviluppare mirati interventi riabilitativi e di sostegno», afferma Maria Chiara Passolunghi, docente di Psicologia dello sviluppo all'Università di Trieste e organizzatrice dell'iniziativa.

«Attraverso i progetti con cui coinvolgiamo le scuole – prosegue Passolunghi – vogliamo affrontare i Disturbi Specifici dell'Apprendimento e i Deficit dell'Attenzione per sostenere il benessere dell'individuo a partire dalla sua esperienza formativa e promuovere equità e inclusione.

Nel campo dell'apprendimento è fondamentale dare maggiore supporto a chi è in difficoltà, sviluppare interventi consapevoli in cui si accettino le differenze individuali e le diverse abilità, rimuovendo stereotipi legati al genere».

L'evento vedrà la partecipazione di oltre 400 tra ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, educatori e professionisti nel campo dei processi d'apprendimento provenienti da tutto il Friuli Giulia.

disturbi apprendimento Università di Trieste


Leggi anche » Incendio all'Università di Trieste


Condividi

You may also like...

Almanacco News