Presentato al Mushroom il libro di Frank Get “Vi racconto la mia terra”

Presentato ieri sera al bar “Mushroom” di via San Maurizio il libro “Ti racconto la mia terra” del cantautore triestino Frank Get, edito da MGS press Trieste. Durante l’evento, Frank ha estasiato i presenti con un delizioso mini-concerto, rigorosamente “non amplificato”.
In occasione dei quarant’anni di carriera, alla vigilia dell’uscita del quindicesimo CD “False Flag”, grazie anche all’ottimo riscontro avuto dallo spettacolo in cui sono state presentate le sue canzoni accompagnate dalla lettura delle traduzioni dei testi, l’autore ha pensato di offrire al pubblico le traduzioni dall’inglese. Date le differenze espressive linguistiche, ha cercato , nei limiti del possibile, di mantenere il senso e la musicalità delle canzoni. Questo lavoro è stato oggetto sia di una discussione di una tesi presso l’Istituto di Storia dell’Università di Trieste sia soggetto di uno dei lavori presentati alla quinta edizione del premio Cergoly.

Frank Get, al secolo Franco Ghetti, da Trieste ad Asbury Park, “sulle ali di una carriera sempre onesta, senza vezzi da rockstar, anche a prescindere da una quindicina di dischi realizzati e da un’attività che risponde in pieno agli stilemi di chi vive di pane e chitarra.” (Furio Baldassi)

In tutti i testi delle sue canzoni scopriamo il forte attaccamento alle radici del territorio, con le sue peculiarità multietniche e multiculturali – lui stesso è il frutto di molteplici appartenenze, che sommate formano la vera triestinità. Ed è per questo che la ricerca di un passato glorioso e burrascoso ha portato a far riemergere dei fatti che la storia odierna sembra aver dimenticato.

Vale la pena di spendere qualche parola sulla scelta della location: il bar Mushroom, alla luce degli ultimi fatti di cronaca, è oggi il simbolo della voglia di riscatto e di libertà, contro l’onnipresente “no se pol”, che a Trieste ha per troppo tempo dominato la scena impedendo le manifestazioni artistiche, la creatività, il progresso della città verso un cosmopolitismo che le appartiene.

Almanacco News « TUTTE LE INFO PER VIAGGIARE, QUI »
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...