Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

5 giugno, Giornata mondiale dell’Ambiente – La nota del movimento ecologista FareAmbiente

La Giornata Mondiale dell'Ambiente, come le altre che si distinguono sulle varie tematiche dell'ecologia, può essere sicuramente un momento di riflessione e confronto, ma poi tutto ciò deve trovare nei fatti concreti, con interventi mirati e strutturati, ovviamente in ambito globale, ma anche nazionale e territoriale – così Giorgio Cecco coordinatore regionale di .

Giorgio Cecco piazza Grande

Tutte le manifestazioni di sensibilizzazione per la salvaguardia e tutela ambientale possono essere utili, però non devono essere fine a se stesse, ma portare a proposte ed azioni anche verso le amministrazioni pubbliche e la politica, che hanno un ruolo importante sia in ambito gestionale che legislativo – sottolinea Cecco. In un momento di forte crisi economica, energetica e quindi anche sociale, dove appare sempre più evidente l'interconnessione tra economia ed ecologia, dobbiamo tener alta l'attenzione su uno sviluppo sostenibile del territorio, la nostra Regione, già attiva in tal senso, può fare da capofila per un nuovo e le premesse sono buone, così come le opportunità, i avviati e la di aree importanti come per esempio a Trieste il Porto Vecchio, interventi verso l'autonomia energetica e la transfrontaliera valle dell'idrogeno, pur nel medio e lungo termine, possono fare la differenza, in una strategia integrata ad interventi di valenza economica e di e anche nel contenimento degli impatti ambientali. Le grandi sfide sulle infrastrutture, la portualità, il turismo, l'industria di qualità e le fonti energetiche devono quindi trovare la sintesi in una politica ambientale non ideologica e reale – conclude il referente ecologista.

Coordinamento Regionale del Friuli Venezia Giulia
FareAmbiente

Condividi

You may also like...

Almanacco News