Slovenia stila nuova lista dei paesi ad alto e medio rischio

Il governo sloveno ha rimosso la , , la e le unità amministrative della Spagna dalle Isole Baleari, Cantabria e Castiglia e Leon dalla lista , cioè quella dei paesi a zero o basso rischio.

Ha quindi rimosso la Bielorussia, l’Algeria, l’Ecuador e l’unità amministrativa spagnola di Valencia dalla , quella ad altissimo rischio. Questi paesi o unità amministrative sono stati inclusi nella lista gialla, a medio rischio.

Attualmente ci sono 58 paesi nella lista rossa.

Prove di arrivi dai paesi gialli
Le persone che hanno la residenza permanente o temporanea in un paese nella lista verde dei paesi e provengono da questi paesi possono entrare in Slovenia senza restrizioni e .

I cittadini sloveni, indipendentemente dal loro luogo di residenza e gli stranieri con residenza permanente o temporanea in Slovenia, possono entrare in Slovenia dai paesi nella lista gialla senza sottostare alla quarantena, a condizione che provino che non provengono da paesi con un rischio epidemiologicamente elevato di infezione da (lista rossa), come la fattura originale per il pagamento dell’alloggio in questi paesi, la prova della proprietà della proprietà o della nave su cui hanno risieduto, un elenco ufficiale dell’equipaggio nel caso di un charter o altra prova appropriata. Se non sono in grado di fornirlo o di dimostrarlo, si considera che provengano da un paese nella lista rossa e sono seguiti da una quarantena obbligatoria di 14 giorni.

Alle persone che entrano in Slovenia che hanno la residenza permanente o temporanea nei paesi nella lista rossa e tutte le persone, indipendentemente dalla cittadinanza o dal paese di residenza che vengono in Slovenia da questi paesi, viene ordinata una quarantena di 14 giorni. Restano valide alcune eccezioni, compreso il transito e il trasporto internazionale.

sulla lista rossa, Repubblica Ceca, Malta e Svizzera sulla lista gialla

Giovedì, il governo sloveno ha posto il Belgio, Saint Martin, la Equatoriale, la e le Isole danesi nella lista rossa dei paesi con un quadro epidemiologico peggiorato a causa del covid-19. Italia sempre nella lista verde.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento