Post-lockdown: Tornano gli artisti di strada

In queste settimane il ha incontrato una rappresentanza di per ascoltare le loro esigenze. Grazie alla collaborazione con la Prefettura, è stata trovata una soluzione per riprendere quest’attività che crea occasioni di incontro, comunicazione e socializzazione negli spazi urbani. Le attività degli possono quindi riprendere nel rispetto di alcune necessarie prescrizioni. In particolare ogni artista dovrà dotarsi di cartelli da posizionare nel luogo dell’esibizione per il pubblico presente, cioè l’obbligo di indossare la mascherina e di rispettare il distanziamento di almeno un metro fra le persone. Se queste prescrizioni non verranno rispettate non sarà possibile esibirsi. All’Urp in via Procureria 2/a dalle 9 alle 12 di lunedì, mercoledì e giovedì, si potranno prelevare gratuitamente i cartelli da esporre durante le esibizioni.

Queste regole ferree sembrano però fare a pugni con la “nuova libertà” acquisita all’interno degli autobus cittadini, dove possono accalcarsi decine di persone senza obbligo di rispettare il distanziamento previsto per il pubblico degli .

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...