Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Pallanuoto | Trieste vince a Savona e vola in Euro Cup

PALLANUOTO SERIE A1 MASCHILE: FINALE PLAY-OFF QUINTO POSTO
TRIESTE VINCE A SAVONA (9-10) E VOLA IN EURO CUP
BETTINI: “MESSO IN ACQUA TUTTO QUELLO CHE AVEVAMO”

Daniele Bettini

Daniele Bettini

Si segna solo con l'uomo in più in avvio. Bruni sblocca la situazione dopo 1'12'' (1-0), Mladossich impatta (1-1), Rocchi e Patchaliev firmano il break biancorosso (3-1) rintuzzato da Buljubasic dal palo (3-2). Nella seconda frazione gli alabardati provano a prendere il controllo del match. Nel giro di 90'' Inaba mette il pallone sotto l'incrocio (3-3) e Razzi inventa un perfetto diagonale dalla parte “cattiva” con l'uomo in più (3-4). Petronio è glaciale su rigore per il 3-5 e Oliva sventa una superiorità ligure. Ospiti sul +2 a metà partita.
Nel terzo periodo la Pallanuoto Trieste continua a costruire gioco e difendere con ordine in inferiorità. Bini libera il braccio mancino per il 3-6, Guidi accorcia (4-6), Petronio risponde a stretto giro con l'uomo in più (4-7) e Campopiano rimette in scia in suoi (5-7). Mezzarobba si esalta al tiro e batte Da Rold (subentrato a Nicosia) sia sul primo palo che sul lungo, nel mezzo Oliva si supera e para un rigore a Durdic: 5-9 a 8' dalla fine. Nella quarta frazione il Savona prova in ogni modo a riportarsi sotto. Guidi va a segno due volte con l'uomo in più (7-9), ci pensa Mladossich a riportare Trieste sul +3 a 2'35'' dalla sirena (7-10). Negli ultimi 120'' è bagarre. Campopiano su rigore firma l'8-10 e Patchaliev in superiorità il 9-10 a 1'05'' dalla fine. Gli alabardati mantengono i nervi saldi, Oliva respinge l'ultimo assalto ligure e si può festeggiare.
“Siamo felici – racconta Michele Mezzarobba – con loro avevamo sempre fatto tanta fatica, questa le cose sono andate diversamente, ci godiamo queste due vittorie e il ritorno in Europa”. “Siamo stati bravi a prendere un buon vantaggio – spiega Andrea Mladossich – quando si sono riavvicinati nel punteggio non abbiamo sbandato, abbiamo mantenuto la calma e non ci siamo innervositi. Gran bella soddisfazione vincere qua”. “Volevamo prenderci questa rivincita – le parole di Andrea Razzi – abbiamo giocato d'insieme, dimostrando di essere un gruppo unito. Vorrei ringraziare tutti quelli che ci sono stati vicini in questa stagione piena di emozioni”. “Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo – chiosa il d.s. Andrea Brazzatti – era fondamentale tornare in Euro Cup per proseguire il nostro percorso di crescita. A nome della società faccio i complimenti all' e alla per la tenacia, non è semplice vincere a Savona, se la sono meritata!”.

RN SAVONA – PALLANUOTO TRIESTE 9-10 (3-2; 0-3; 2-4; 4-1)
RN SAVONA: Nicosia, Rocchi 1, Patchialiev 2, Giovanetti, Panerai, Rizzo, Caldieri, Bruni 1, Campopiano 2, Guidi 3, Durdic, Lanzoni, Da Rold. All. Angelini
PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio 2, Buljubasic 1, Vrlic, Valentino, Liprandi, Mezzarobba 2, Razzi 1, Inaba 1, Bini 1, Mladossich 2, Ghiara. All. Bettini
Arbitri: Severo e Navarra
NOTE: uscito per limite di falli Valentino (T) nel quarto periodo; nel primo periodo Rizzo (S) espulso per proteste, nel quarto periodo espulsi per proteste Petronio (T), Podgornik (T), Bruni (S) e Lanzoni (S); nel terzo periodo Oliva (T) ha parato un rigore a Durdic; superiorità numeriche Rn Savona 8/14+2 rigori, Pallanuoto Trieste 5/10+1 rigore

www.pallanuototrieste.com

Condividi
Per poter migliorare e aggiungere contenuti di qualità riguardanti la nostra amata Trieste, puoi effettuare una donazione, anche minima, tramite Paypal. Ci sarà di grande aiuto, grazie!

You may also like...

Almanacco News