Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

“Minoranze e società globalizzate”- Maurizio Bekar intervista Diego Marani

CURIOSI DI NATURA SU YOUTUBE:
“Minoranze e società globalizzate”
MAURIZIO BEKAR INTERVISTA DIEGO MARANI
direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Parigi

Con il contributo della Regione Autonoma Venezia Giulia


TISKOVNO SPOROČILO

CURIOSI DI NATURA NA YOUTUBU:
“Manjšine in globalizirane družbe”
MAURIZIO BEKAR INTERVJUVA DIEGA MARANIJA
direktorja Italijanskega inštituta za kulturo v Parizu

S prispevkom Avtonomne dežele Furlanije Julijske krajine


Dopo la trasmissione in anteprima su Radio Capodistria, è on line, su Facebook e sul canale YouTube di Curiosi di natura: “Minoranze e società globalizzate”, intervista di Maurizio Bekar allo scrittore Diego Marani, direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Parigi. Tema dell'ampia , di 17 minuti, è il ruolo delle minoranze sociali e culturali in una società sempre più globalizzata e di massa.

Quale spazio possono trovare, o rivendicare, le minoranze nelle società di massa? E possono davvero sopravvivere le “diversità sociali”? Questi i temi dell'intervista con Diego Marani, prendendo spunto dal suo romanzo breve “L'uomo che voleva essere una minoranza” (ed. La nave di Teseo). Un libro-riflessione che affronta, con toni ironici e paradossali, questi interrogativi.

Marani è autore di vari romanzi sui temi delle identità, tra i quali l'autobiografico “La città celeste”, sulla sua vita da studente nella Trieste degli anni ‘80. Ha lavorato per 35 anni all' Europea, dal 2005 come dirigente nei settori culturali.

Un'intervista sulla biodiversità sociale, per il progetto “Quanto vale un petalo?”, della . Realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, per le manifestazioni di divulgazione della cultura scientifica.

L'intervista è visibile sulla pagina Facebook (www.facebook.com/curiosidinatura) e sul canale YouTube di Curiosi di natura, o all'Url: https://tinyurl.com/MaraniMinoranze


Po premierni oddaji na Radiu Koper – Capodistria je dosegljiva tudi na spletu, na strani Facebook Curiosi di natura ter YouTube kanalu Curiosi di natura: “Manjšine in globalizirane družbe”, intervju Maurizia Bekarja s pisateljem Diegom Maranijem, direktorjem Italijanskega inštituta za kulturo v Parizu. Tema obsežnega 17- minutnega pogovora je vloga socialnih in kulturnih manjšin v vse bolj globalizirani in masovni družbi.

Kakšen prostor lahko najdejo ali zahtevajo manjšine v masovnih družbah? Ali lahko “družbena različnost” res preživi? To so teme intervjuja z Diegom Maranijem, ki izhajajo iz njegovega kratkega romana “L'uomo che voleva essere una minoranza” (založba La nave di Teseo). Avtor se teh vprašanj loteva s paradoksi in ironijo.

Marani je napisal več romanov na temo identitete, med zadnjimi je prav avtobiografski roman z naslovom »La città celeste«. V njem opisuje svoje študentsko življenje v letih 80 v Trstu, kjer je obiskoval šolo za tolmače. Marani je 35 let delal za Evropsko unijo ter od leta 2005 kot funkcionar za področje kulture.

Pogovor o družbeni biodiverziteti je za projekt “Koliko je vreden cvetni list?” pripravila zadruga Curiosi di natura, s prispevkom Avtonomne dežele Furlanije Julijske krajine za prireditve v prid širjenja znanstvene kulture.

Intervju si lahko ogledate na spletu na Facebook strani Curiosi di natura (www.facebook.com/curiosidinatura) in YouTube kanalu ali neposredno na URL: https://tinyurl.com/MaraniMinoranze

Minoranze Diego Marani Maurizio Bekar

Condividi
Per poter migliorare e aggiungere contenuti di qualità riguardanti la nostra amata Trieste, puoi effettuare una donazione, anche minima, tramite Paypal. Ci sarà di grande aiuto, grazie!
Almanacco News