Enjoy Barcolana54 presented by Generali: la più grande regata del mondo apre le iscrizioni

Enjoy Barcolana54 Presented By Generali, nella doppia accezione di divertirsi e partecipare alla regata più grande del mondo. Aperte oggi le iscrizioni alla 54.a edizione in programma a Trieste dal 30 settembre al 9 ottobre 2022, che dopo due anni di restrizioni legate al Covid si avvia per tornare al clima del 2019. Tornerà la grande festa a terra e il popolare “pellegrinaggio nautico” di inizio ottobre, capace di trasformare Trieste nella capitale internazionale della vela per tutti, con la volontà di riflettere sulla sostenibilità, la Gender Equality, divulgare temi scientifici e soprattutto tornare a utilizzare la passione per il mare come tema di aggregazione.

Barcolana 2022 presentazione

“Siamo pronti per una nuova edizione di Barcolana – ha dichiarato il Presidente della SVBG Mitja Gialuz – un’edizione che stiamo costruendo attorno al tema della gioia e della condivisione, con l’obiettivo di riportare a Trieste la grande festa della vela e del mare”.
“Barcolana è un momento importantissimo per Trieste e il Friuli Venezia Giulia – ha affermato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga -. La festa del mare più affascinante del Mediterraneo, ma soprattutto un volano straordinario per il turismo e per l’economia del nostro territorio. Un progetto che cresce nel tempo, riuscendo ad attrarre sempre nuovi appassionati. Si tratta di un evento che la Regione continuerà a sostenere con convinzione. Con iniziative di questa portata, tanto storiche quanto innovative al tempo stesso, le amministrazioni locali riescono a promuovere il territorio, coniugando lo sviluppo turistico ed economico con la tutela delle tradizioni e della cultura locale”.

ISCRIZIONI E SCONTO – La prima novità, operativa già da oggi, riguarda l’applicazione di uno sconto per chi si iscrive entro il 10 settembre: le imbarcazioni più grandi avranno una riduzione del 10%, quelle più piccole del 20%. “È una decisione storica per la Barcolana – commenta il Presidente Mitja Gialuz – l’abbiamo applicata per creare un vantaggio per i regatanti in questo periodo di aumenti, gestire meglio gli ormeggi e per riuscire a strutturare l’evento avendo già chiaro il trend delle iscrizioni con un mese di anticipo”.
Le iscrizioni aprono oggi alle 13.00, con il tradizionale suono della campana nella sede della SVBG: si svolgeranno in questa prima fase completamente on-line sul sito www.barcolana.it rinnovato dal digital IKON.

NOVITÀ SULLA BARCOLANA – Gli organizzatori hanno in serbo una grande novità per gli skipper: il team di comunicazione di Barcolana, guidato da un Giudice di regata, creerà canali dedicati attraverso Whatsapp e Telegram per informare in maniera costante sulle condizioni meteo e l’andamento della regata. “Dall’anno scorso – ha commentato Gialuz – abbiamo imparato che c’è bisogno di maggiore comunicazione con gli equipaggi e su questo il miglioramento sarà evidente: il nostro obiettivo è che Barcolana torni, prima di tutto, a essere una grande festa per tutti dopo due anni complicati a causa del Covid e del meteo, quindi ci impegneremo molto per mettere a disposizione informazioni in maniera costante e semplice per i velisti in regata”.

LA FESTA – Barcolana sta progettando un layout per le Rive creato per offrire più punti di aggregazione, e con PromoTurismo FVG sta preparando eventi per promuovere il territorio ed “energizzare” il calendario in banchina: “Vogliamo che Barcolana torni ad essere un momento unico e speciale di condivisione collettiva – ha commentato Mitja Gialuz – ed è per questo che stiamo pensando di riportare la nell’evento, le rassegne di libri e film nei grandi contenitori di Trieste. Amare il mare è un denominatore comune, ognuno potrà esprimerlo a modo proprio: chi andando in barca, chi festeggiando sulle Rive, chi impegnandosi con azioni a favore del mare in chiave di sostenibilità”.

“La Barcolana54 – ha dichiarato il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza – arriva a chiusura di una estate magnifica per Trieste, con livelli di incoming che superano le attese e superano anche i dati pre-pandemia. La grande attenzione per il territorio è il frutto del lavoro contemporaneo e congiunto di molte istituzioni e persone, tra i quali la Barcolana ha un ruolo centrale. Il Comune di Trieste supporta ogni anno l’evento proprio facendo riferimento sia all’incoming di fine estate sia per il ritorno di immagine che garantisce a livello nazionale e internazionale, promuovendo un profilo di Trieste collegato al mare, il nostro grande punto di forza turistico, perfettamente in linea con gli investimenti che questa amministrazione sta effettuando sul Porto Vecchio, sul Museo del Mare e sulle infrastrutture”.

MANIFESTO E PROMOZIONE – Conto alla rovescia intanto per il Manifesto dell’edizione 54, che come ormai da tradizione vede illy e Barcolana insieme per raccontare lo spirito della regata: “Lo sveleremo il 4 luglio – anticipa il presidente Gialuz – rappresenta i valori della manifestazione”. Dopo il manifesto, sarà la volta delle conferenze stampa internazionali: a luglio Barcolana si presenterà a Monaco di Baviera, a settembre a Vienna, Berlino e a Lubiana, per chiudere poi il proprio roadshow in Italia a Roma e presentare la main media partnership con RAI.

RETE DEL DONO – Grazie alla collaborazione con la piattaforma di crowdfunding Rete del Dono, Barcolana avvierà quest’anno un Programma di Charity che coinvolgerà le organizzazioni non profit del territorio. Ogni ente che aderirà al programma avrà una sua pagina di raccolta fondi dedicata all’interno della piattaforma collegata a Barcolana, dove potrà invitare i suoi sostenitori a donare.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...