Città di Tarvisio Tennis Cup – Le prime teste di serie non deludono, impresa di due italiane

Città di Tarvisio Cup tennis

Le favorite non steccano: Jani e Potocnik vincono e convincono al debutto

Altre sei italiane avanzano al secondo turno: imprese di Angelica Raggi
e Monica Cappelletti, che estromettono dal torneo due teste di serie

Tarvisio (Udine), 26 giugno 2018 – Favorite in grande spolvero nella seconda giornata di main draw della “Città di Tennis Cup”. Le prime due teste di serie, infatti, sono state protagoniste positive nel loro primo impegno nel tabellone principale del torneo professionistico femminile Itf, sponsorizzato da Bluenergy e dotato di un montepremi di 15.000 euro.

Reka-Luca Jani, numero 1 del ranking tarvisiano, si è sbarazzata in due set dell’azzurra Anastasia Piangerelli. L’ungherese ha alternato colpi potenti a tocchi di palla più vellutati, conquistando molti punti grazie a chirurgiche smorzate ed efficaci chiusure a rete. Piangerelli, dopo aver perso il primo set per 1-6, ha avuto un sussulto d’orgoglio nel secondo portandosi sul 3-1, prima di subire la rimonta della magiara che, con due perfette palle corte, ha chiuso la contesa in due parziali. Ha vinto e convinto anche la seconda testa di serie, la campionessa uscente Nina Potocnik: la slovena, trionfatrice nell’edizione 2017, ha concesso appena un game all’italiana Camilla Abbate, mettendo in mostra un tennis solido e concreto.

Sei le italiane approdate oggi al secondo turno della kermesse. Tra loro, bella prova di Angelica Raggi, capace di estromettere la Susan Bandecchi, quinta favorita del torneo (comunque in non perfette condizioni fisiche), al termine di due set tiratissimi: grande il ritmo impresso da entrambe le giocatrici, ma la 19enne si è mostrata più concreta nei momenti decisivi. Non da meno il colpaccio di Monica Cappelletti, che con un duplice 6-3 si è sbarazzata della paraguaiana Camila Giangreco Campiz, settima testa di serie, in virtù di un gioco solido e con pochi non forzati. Convincente anche Dalila Spiteri, sesta testa di serie, che a suon di vincenti (molti, pregevoli, con il rovescio a una mano) non ha lasciato scampo alla mancina slovena Tina Cvetkovic. Senza troppi problemi anche Camilla Scala, “habituè” della Città di Cup, capace di superare Maria Vittoria Viviani, troppo fallosa, in due set. Nell’altro derby azzurro, affermazione senza eccessivi patemi per Chiara de Vito ai danni di una Alice Viglianisi che ha concesso molti errori non forzati alla rivale. Niente da fare, invece, per Maria Masini, sconfitta dalla wild card slovena Kristina Novak nonostante un tentativo di recupero nel secondo set; troppi, però, gli errori gratuiti regalati dalla 24enne senese all’avversaria. Buona prova anche di Natasha Piludu che, al termine di due set equilibrati, rimane fredda nei momenti decisivi ed estromette la qualificata slovena Anja Gal.

Esordio positivo anche per la brasiliana Thaisa Grana Pedretti, ma che fatica! La quarta testa di serie del tabellone, opposta alla “spilungona” croata Iva Primorac, dopo aver conquistato con relativa facilità il primo parziale ha dovuto fare i conti con una rivale agguerrita che le ha dato molto filo da torcere nel secondo set, arrendendosi soltanto al tie-break. Avanti anche Lisa Sabino: la potente svizzera, numero 3 tra le favorite, dopo aver stravinto il primo parziale contro la minuta slovacca Eszter Meri, fatica leggermente di più nel secondo set, vinto comunque 6-2.

RISULTATI PRIMO TURNO MAIN DRAW, 26 GIUGNO

Angelica RAGGI (ITA) batte Susan BANDECCHI (SUI, 5) 7-6, 7-5
Reka-Luca JANI (HUN, 1) batte Anastasia PIANGERELLI (ITA) 6-1, 6-3
Camilla SCALA (ITA, 8) batte Maria Vittoria VIVIANI (ITA) 6-2, 6-2
Dalila SPITERI (ITA, 6) batte Tina CVETKOVIC (SLO) 6-1, 6-4
Chiara DE VITO (ITA) batte Alice VIGLIANISI (ITA) 6-4, 6-3
Kristina NOVAK (SLO) batte Maria MASINI (ITA) 6-4, 6-3
Nina POTOCNIK (SLO, 2) batte Camilla ABBATE (ITA) 6-1, 6-0
Thaisa Grana PEDRETTI (BRA, 4) batte Iva PRIMORAC (CRO) 6-2, 7-6
Monica CAPPELLETTI (ITA) batte Camila GIANGRECO CAMPIZ (PAR, 7) 6-3, 6-3
Natasha PILUDU (ITA) batte Anja GAL (SLO) 6-4, 7-6
Lisa SABINO (SUI, 3) batte Eszter MERI (SVK) 6-0, 6-2

MERCOLEDÌ OTTO INCONTRI DI SECONDO TURNO

Domani, 27 giugno, dalle 11 sono in programma i match che valgono l’accesso ai quarti di finale della “Città di Tarvisio Cup”. Fra le partite da seguire, spicca la sfida delle 13 tra Dalila Spiteri e la figlia d’arte Mira Antonitsch, mentre toccherà all’azzurra Gloria Ceschi saggiare lo stato di forma della numero 1 Reka-Luca Jani.

Le sfide in programma:

Reka-Luca JANI (HUN, 1) – Gloria CESCHI (ITA)
Vanda LUKACS (HUN) – Camilla SCALA (ITA, 8)
Lisa SABINO (SUI, 3) – Maja MAKORIC (SLO)
Mira ANTONITSCH (AUT) – Dalila SPITERI (ITA, 6)
Angelica RAGGI (ITA) – Ena KAJEVIC (CRO)
Natasha PILUDU (ITA) – Thaisa Grana PEDRETTI (BRA, 4)
Monica CAPPELLETTI (ITA) – Chiara DE VITO (ITA)
Kristina NOVAK (SLO) – Nina POTOCNIK (SLO, 2)


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...