yeahquarantine, il nuovo progetto di Yeah Trieste Music Week

#YEAHQUARANTINE
dal 20 al 24 aprile una settimana con grandi ospiti nazionali e internazionali

Nonostante il periodo di lockdown, la sospensione di tutti i concerti in programma e le molte incertezze sul futuro, il team di Yeah non si è perso d’animo e ha trovato il modo di aggirare la quarantena attraverso i social media. Dal 18 marzo sono oltre 10 mila le visualizzazioni di #YEAHQUARANTINE, il format online in diretta streaming, dove insieme a differenti ospiti nazionali e internazionali dal deserto del Mojavee in California a Trieste passando per Portland, Los Angeles, Livorno, Mosca, Lubiana e Reggio Calabria. L’occasione da cogliere in questo momento difficile è quella di rallentare, pensare e confrontarci sulle cose davvero importanti per le nostre vite aprendo ragionamenti e riflessioni da una parte all’altra del globo. #YEAHQUARANTINE ha un doppio filone: With Special Guests e Questione Poco Private. Il primo condotto da Marco Valvassori, direttore artistico di Yeah, e il secondo da Lucia Vazzoler, direttore di Radio Fragola. E’ proprio Marco Valvassori a spiegare: “#YEAHQUARANTINE parla direttamente dal cuore, senza schermi, in un rapporto totalmente libero ed equo con l’ospite ed il pubblico, ovvero non una performance frontale ma qualcosa di più inclusivo, in cui risalta l’essenza delle persone in maniera reale ed autentica. Nick Cave ha fatto una cosa simile nel suo ultimo tour, che più di un concerto era un discorso aperto ed onesto con i suoi fans. Credo che in questo momento storico sia importante, più che mai, dare un messaggio di umanità e comunità, perché alla fine di questa emergenza serviranno tutte le energie e lo slancio possibili per ripartire.” Dal 20 al 24 aprile sono 7 gli appuntamenti nelle dirette dal canale IG @yeah_musicts. Si inizia lunedì 20 aprile alle 18.15 con With Special Guests: ospite Steve Wynn, leader dei Dream Syndacate, padri del movimento Paisley Underground, che fece chiaramente percepire alle major discografiche le potenzialità commerciali di “certo” rock. Martedì 21 aprile doppio appuntamento: alle 17 a Questioni Poco Private da Venezia arriva il cantautore Giuliomaria Garbellotto, mentre alle 18.15 Marco Valvassori ospita Danjel Vezoja, musicista sloveno da Lubiana. Sempre per With Special Guests mercoledì 22 aprile alle 18.15 sarà ospite Andrea Appino, penna, chitarra e voce dal 1995 degli Zen Circus, divenuti nel tempo un peso massimo per la musica indipendente italiana, grazie proprio ai testi al vetriolo dell’arricciato cantante chitarrista. Giovedì 23 aprile Lucia Vazzoler incontra alle 17 Kento, uno dei più stimati rapper italiani che ha recentemente pubblicato Te lo dico in Rap, primo libro in Italia sul Rap e sulla cultura Hip-Hop dedicato ai ragazzi, con tecniche, consigli e segreti del mestiere. Alle 18.15 With Special Guests ospita invece Magic Thursday ovvero un ospite a sorpresa. Venerdì 24 aprile la settimana si chiude ale 17 con un amico triestino: Lorenzo Fragiacomo, musicista e precursore della scena ska italiana con gli Spy Eye (Hot Pursuit ’92), gestore dello storico locale triestino Iguana, vero fulcro della scena musicale regionale per vent’anni, che si racconta insieme alla sua Trieste a Questioni Poco Private.

#YEAHQUARANTINE è un format sul canale instagram @yeah_musicts che fa parte del progetto YEAH Trieste Music Week ideato dell’Associazione Projects, finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ai sensi della L.R. 16/2014. Partner di progetto: Scuola di Musica 55 – Casa della Musica, Center for Urban Culture – Lubiana, Università degli Studi di Trieste, Vox Day, MEI – Rete dei Festival, Indirekt festival – Umago e Zagabria, Adastra, Siedas.


#yeahquarantine, il nuovo progetto di Yeah Trieste Music Week: una serie di interviste giornaliere con alcuni grandi nomi della cultura nazionale e internazionale. Musicisti,cantanti, registi, scrittori, ma anche manager e collezionisti di cimeli che raccontano la propria vita e il proprio lavoro, anche alla luce di quello che siamo vivendo che ci sta dando l’occasione di rallentare, pensare e confrontarci sulle cose davvero importanti per le nostre vite.
Questa settimana tra gli altri saranno in live streaming con #yeahquarantine Appino, il frontman della band Zen Circus, il rapper Kento con il suo libro per i più piccoli, fresco di stampa, Te lo Dico In rap. Insieme a loro anche nomi internazionali come Steve Wynn frontman dei Dream Syndicate, tra i nomi più celebri della scena psichedelia statunitense.

Il progetto Yeah, nato appena nel 2018, ha portato a Trieste leggende come Jozef van Wissem (vincitore del Cannes Award con il film Only Lovers Left Alive diretto da regista americano Jim Jarmusch) e Lee Ranaldo (fondatore dei Sonic Youth), ma anche Bobo Rondelli che un anno dopo la sua performance triestina si è esibito a Sanremo 2020, e altre leggende come il batterista di una star internazionale come Nick Cave, Jim White e ancora G. Xylouris, Delta Moon, Niklas Paschburg toccando 20 venues in 3 Paesi diversi.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *