Video – Paolo Polidori ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco di Muggia

, 3 agosto 2021 – ha ufficializzato la sua candidatura a di Muggia questa mattina, durante una conferenza in piazza Marconi, nel cuore della città. L’attuale vicesindaco del Comune di Trieste, che a Muggia vive da tempo e che qui ha scelto ormai da anni di insediare la sua azienda, correrà quindi alle prossime elezioni comunali. Accanto a lui, all’incontro odierno con la stampa, il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, l’assessore regionale Pierpaolo Roberti e il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza.
Il nome scelto è Sicuro! Muggia! All’appuntamento hanno parte anche i rappresentanti di diverse liste che sosterranno Polidori e che verranno annunciate nel dettaglio nelle prossime settimane.

RADICI SUL TERRITORIO – Credo sia importante – spiega Polidori – ricordare come io sia fortemente legato a Muggia, dove vivo e dove ha sede la mia azienda, all’interno della quale due delle mie quattro figlie lavorano, e qui le altre due sono nate e cresciute. Ho deciso di insediare la mia impresa a Muggia investendo su questo territorio.
Sicuro! Muggia! perché la volontà è di ridare impulso alla città in modo convinto e determinato. Il mio impegno sarà quello di valorizzarla, mettendo in luce le sue peculiarità e tutte quelle caratteristiche che la rendono unica. Ma serve anche dare risposte concrete ai cittadini, in tanti sentono il bisogno di sopperire a determinate mancanze importanti, che in parte abbiamo già recepito. C’è bisogno di fare passi avanti decisi, per garantire novità e opportunità di crescita che Muggia e i muggesani si meritano.

PRIORITÀ – Muggia ha enormi potenzialità ed è su questo che dobbiamo puntare. Per farlo il mio impegno sarà quello di partire dall’ascolto delle esigenze che nascono direttamente dal territorio. Per lavorare insieme ai cittadini verso uno sviluppo della città partecipato.
Per far crescere Muggia serve farlo insieme! Ascoltando quali sono le richieste delle varie categorie, a partire da una necessità, percepita da molti: garantire un futuro migliore alle nuove generazioni. Credo sia fondamentale soprattutto costruire nuove possibilità per i nostri ragazzi, per i giovani nati e vissuti e Muggia, che vogliono restare nella loro terra. Che qui vogliono investire, costruire, sviluppare idee e progetti. Serve dar loro tutti gli strumenti per farlo.

CITTADINI E TURISTI – Muggia ha una grande attrattiva dal punto turistico, ancora non sfruttata pienamente. Penso ad esempio alla destagionalizzazione, all’esigenza di creare iniziative ed eventi che possano far vivere la città tutto l’anno, a benefici del commercio, della ristorazione e della ricettività in generale. E anche su questo fronte si rivela fondamentale il coinvolgimento del territorio, penso alle associazioni, alle società sportive, alle scuole e ai tanti sodalizi, dai più giovani a quelli radicati ormai da tempo in città. Sul fronte turistico in particolare le idee in cantiere sono tante, partendo dalle piccole ma significative migliorie che garantiranno a Muggia un biglietto da visita importante. E anche su questo punto, sullo sviluppo turistico della città, penso che i nostri ragazzi siano una risorsa preziosa.
Aggiungo che tra i temi prioritari per la città c’è anche il problema dei rifiuti, particolarmente sentito dai residenti.

SICUREZZA – Sicuro! Muggia! porta nel nome anche un concetto per noi imprescindibile. La necessità di una città sicura, dove ogni cittadino si senta tranquillo, dove non venga mai meno la tutela della collettività e del bene pubblico. Aspetti fondamentali per il benessere di tutti i cittadini.

Paolo Polidori Muggia


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...