Trieste – Scatta la quinta edizione della Mitteleuropean Race

Mitteleuropean Race 2021

Trieste. La quinta edizione della Mitteleuropean Race è alle porte. La gara di regolarità Super Classica per auto storiche costruite sino al 1976 e ad altre di particolare interesse storico sino al 1990, si svolgerà infatti dal 14 al 16 maggio prossimi con teatro di partenza ed arrivo la città di Trieste. “La nostra manifestazione – ha detto Riccardo Novacco del team di Adrenalinika organizzatore dell’evento – oltre ad essere un punto di riferimento nel mondo della regolarità ad alto livello,si muove al fianco di importanti iniziative di coinvolgimento sociale. In particolare, come Mitteleuropean Race siamo parte attiva del progetto WE STOP COVID del Rotary International. Siamo quindi in campo per combattere la pandemia attraverso le vaccinazioni e promuoviamo l’arruolamento di medici, infermieri, e comunque di tutte quelle persone che sono abilitate a poter vaccinare. Dunque la campagna di vaccinazione procede, e quindi Mitteleuropean Race e Rotary accelerano insieme”.
Maurizio De Marco e Susanna Serri, piloni portanti dell’assetto organizzativo, sempre nell’ambito sociale, ma con caratterizzazione Motorsport, hanno invece sposato sin dalla nascita della manifestazione il progetto MITE.
“MITE, è l’acronimo della parola “insieme” in quattro diverse lingue: tedesco, italiano, inglese e francese (Miteinander, Insieme, Together, Ensemble) – dicono Maurizio de Marco e Susanna Serri – ed è un progetto nel 1998 dal nostro amico Gilberto Pozza. La sua intuizione è stata quella di dare la possibilità a persone ipovedenti e non vedenti di partecipare, come navigatori, a gare di rally internazionali e nazionali e a gare di regolarità.. Il navigatore legge un road book ufficiale, trascritto e stampato in braille. I non vedenti sono quindi realmente inseriti nel mondo dell’automobilismo e gareggiano al pari degli altri equipaggi comparendo nella classifica generale perché, a differenza di tutti gli altri sport non necessitano di una graduatoria a sé stante. Leggendo il road book in braille o ingrandito non vedenti ed ipovedenti svolgono il reale compito dei navigatori condividendo con il pilota ogni responsabilità. Un vero e proprio lavoro di squadra e quest’anno – conferma Maurizio de Marco – saranno due gli equipaggi del progetto MITE a prendere parte alla Mitteleuropean Race”.
La Mitteleuropean Race 2021, si svolgerà in due tappe, questa volta tutte italiane, per un totale di quasi 500 chilometri ed oltre 80 prove di regolarità a cui si aggiungeranno le 6 prove di media. In parallelo alla gara si svolgerà anche la Mitrace Tour Cup, nata per appagare chi ama gli eventi votati al turismo e che darà la possibilità ai partecipanti di cullarsi tra le peculiarità di storia e natura della Regione.
Nel ufficiale https://www.mitteleuropeanrace.it ci sono già tutte le informazioni utili per iscriversi.
Partenza ed arrivo della quinta edizione della MItteleuropean Race sarà sempre la scenografia unica di Piazza Unità d’Italia che diventerà un punto di riferimento per gli appassionati del Mondo Classic grazie al contemporaneo debutto del “Città di Trieste” dedicato ai “70 anni di storia dell’auto dal 1910 al 1980” organizzato dal Club ACI Storico, l’Automobile Club di Trieste e l’Associazione Amatori Veicoli Storici, con il patrocinio dell’Automobile Club d’Italia.


La Mitteleuropean Race, gara Super Classica del calendario ACI Storico gode del patrocinio della Regione FVG, la coorganizzazione e patrocinio del Comune di Trieste, del Rotary Distretto 2060 e dell’ACI Trieste.
Gli Enti sportivi che la supportano sono: ACI Sport, CONI. Associazione sportive: ARACI.Rotary
Aggiornamenti e curiosità sulla Mitteleuropean Race 2021 e sulla Mitrace Tour Cup si trovano su: Facebook, Twitter, Instagram e sul sito: www.mitteleuropeanrace.it.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...