Trieste, ragazzo esagitato sferra pugno ad un agente

Un ragazzo in preda all’agitazione ha colpito con un pugno un poliziotto fratturandogli un dito. Triestino di 23 anni, è stato per resistenza, lesioni e minaccia aggravata. Gli agenti erano stato chiamati da alcuni cittadini che avevano notato la presenza del giovane, visibilmente alterato, che gridava in sostenendo di essere perseguitato. All’arrivo degli agenti il 23enne non si è calmato e ha aggredito i poliziotti; per questo è stato bloccato e portato all’ospedale di Cattinara. Tra l’altro è stato multato perché privo della mascherina.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...