Trieste, la vendemmia quest’anno avverrà a settembre

vendemmia uva bianca e pigiatura

Quest’anno promette ai viticoltori una bella a Trieste, anche se dovrà attendere almeno fino a metà , poiché questa volta la maturazione è “troppo ”. Le uve sono decisamente sane, anche la quantità è giusta, quindi gli esperti stimano che quest’anno sarà una vendemmia davvero buona.

Secondo l’Associazione Contadini, secondo le previsioni per il raccolto, bisognerà attendere almeno la seconda settimana di settembre, e nel Carso la terza settimana di settembre. Ciò riguarda principalmente i vini bianchi, ma molto dipenderà dalle diverse varietà. Per quanto riguarda il bisognerà aspettare almeno fino al 20 settembre e forse anche di più. Tutto dipenderà sicuramente dalle condizioni meteorologiche, dicono all’Associazione Contadini, dove sottolineano il problema degli uccelli e della selvaggina che hanno già iniziato ad attaccare i vigneti. In Friuli la vendemmia è già iniziata in alcune località, ma riguarda i produttori di spumanti che hanno bisogno di più acidità e meno alcol.

Anche Stefano Rosati, perito agrario e consigliere dell’Associazione Contadini, ha confermato che la vendemmia di quest’anno dovrà attendere. Date le condizioni, non ha ancora iniziato a misurare quest’anno, ma ha annunciato che inizierà a farlo alla fine della prossima settimana. Per quanto riguarda la qualità delle uve – sia bianche che rosse – ha sottolineato che a Trieste quest’anno ci sono uve generalmente molto sane, e la quantità di è ottimale.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...