Trieste e i suoi misteri: la Casa del Diavolo di via Bazzoni

casa del diavolo trieste

II n. 4 di via Bazzoni contrassegna una bella costruita in neo-gotico verso la fine dell’800. Un tempo faceva parte del grande comprensorio del Bazzoni, ma con il ridimensionamento di quest’ultimo acquisì una propria autonomia costituendo un proprio parco privato. La villa, probabilmente per il suo aspetto cupo e riservato, ha sempre goduto di “fama ambigua”, al punto di essere denominata “casa del diavolo”. Gli anziani del rione, suggestionati dalle fantasie più bizzarre, raccontano di rumori ed apparizioni strane, di figure bianche che di notte si affacciavano alle finestre della villa. Al di là del mistero (che probabilmente non esiste) conforta il fatto che nella zona sono state ben quattro le ville tacciate “di odor di zolfo”, due delle quali ormai da tempo scomparse.

La foto della Casa del Diavolo prima del suo restauro


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...