Treno deragliato ad Aurisina, una frana anomala crea il panico

Trieste – sul – Una frana si abbatte sulla linea ferroviaria e provoca il di un convoglio passeggeri. È successo nel pomeriggio di ieri, verso le 18,15 al Bivio d’.
La caduta massi ha provocato l’uscita dai binari della motrice del treno regionale 20989 di Trenitalia. Secondo quanto si è appreso, a bordo del convoglio c’erano 22 passeggeri. Nessuno di loro è rimasto ferito.
Sul posto è arrivato anche l’elicottero del 118, partito da Campoformido. Presenti i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, l’autorità giudiziaria e la Polfer di Trieste. Sospeso il traffico ferroviario, compresi i treni in partenza dal Friuli e diretti a Trieste. Vista la cedevolezza del terreno, perlopiù sassoso, tutti i passaggi a rischio nei pressi di Aurisina hanno la rete di protezione. Evidentemente non proprio tutti.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...