Teatro Verdi di Trieste: al via la campagna abbonamenti – Obbligo di Green Pass

Teatro Verdi Trieste Stagione Lirica 2022 orchestra

Il annuncia l’avvio della Campagna per la STAGIONE LIRICA E DI BALLETTO 2022

Dopo un lungo periodo difficile per i teatri, segnato da chiusure forzate dovute all’emergenza sanitaria, la Direzione del Verdi è particolarmente felice di poter annunciare la ripresa delle attività tradizionali del Teatro con una Stagione Lirica e di Balletto in abbonamento.

Un programma ricco di titoli, allestimenti, protagonisti di massimo livello.
La Stagione Lirica e di Balletto 2022 si articolerà in cinque spettacoli d’opera e uno di balletto; avrà inizio venerdì 21 gennaio 2022 e si concluderà sabato 18 giugno 2022.
Ad inaugurare la stagione l’opera lirica del premio Oscar Nicola Piovani Amorosa presenza, una prima assoluta mondiale ed un debutto quanto mai speciale e imperdibile. A seguire Scheheraze/Carmen, il dittico di balletto su musiche di Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov, la Tosca di Giacomo Puccini, il Don Pasquale di Gaetano Donizetti, il Rigoletto di Giuseppe Verdi e, la prima rappresentazione assoluta dell’opera Al Mulino di Ottorino Respighi, che sarà affiancato ai Pagliacci di Ruggero Leoncavallo.

Il Teatro rinnovato
Durante il periodo di chiusura delle attività al pubblico, la sala del Teatro Verdi è stata rinnovata. In particolare la platea è stata riportata alla disposizione originale del 1800 con il corridoio centrale. Grazie a questa modifica, attuata anche per rispondere alle esigenze di distanziamento previste dalla normativa vigente, il Teatro Verdi ora è in grado di fornire sedute più comode per il proprio pubblico e accessi molto più agevoli ai posti.

Un periodo di prenotazione speciale riservato esclusivamente agli abbonati alla stagione 2019/2020
In considerazione delle incertezze circa la normativa di sicurezza che sarà vigente nel 2022, strettamente legata all’evoluzione dell’emergenza sanitaria, è stato predisposto un calendario di prenotazioni dei posti su un numero prudenzialmente ristretto sulla base delle norme attualmente in vigore, auspicando di poter ampliare le vendite successivamente.
La nostra attenzione è naturalmente rivolta prima di tutto a chi è stato già nostro abbonato nelle precedenti stagioni e in particolare al nostro pubblico più affezionato che segue da molti anni le attività della Fondazione. In ragione della attuali misure di distanziamento e della nuova disposizione di platea non è purtroppo possibile garantire la tradizionale prelazione sul posto agli abbonati alla stagione precedente. Sarà quindi riservato un periodo di prenotazione esclusivamente rivolto agli abbonati alla precedente stagione 2019/2020 che potranno individuare i nuovi posti sulla base delle piante attualmente disponibili.
Da martedì 7 settembre e fino a domenica 17 ottobre, pertanto, chi è già stato titolare di abbonamento alla stagione lirica 2019/2020 potrà prenotare il proprio posto per la stagione 2022.
Per agevolare le operazioni di prenotazione e velocizzare la gestione delle pratiche amministrative alle casse, è stato predisposto l’allegato un modulo che si prega di precompilare ed inviare via email all’indirizzo boxoffice@teatroverdi-trieste.com corredato da copia di un documento d’identità ovvero riconsegnare direttamente alle casse di biglietteria del Teatro. Il modulo è anche liberamente scaricabile dal sito internet del Teatro Verdi nella sezione “Biglietteria” – “Abbonamenti” (www.teatroverdi-trieste.com/it/abbonamenti)
Tutti gli abbonamenti potranno essere ritirati a partire da martedì 30 novembre 2022.

Nuovi abbonamenti e vendita biglietti
I nuovi abbonati potranno procedere con la scelta del proprio posto a partire da martedì 18 ottobre 2021. I moduli di prenotazione sono liberamente scaricabili dal sito internet del Teatro Verdi nella sezione “Biglietteria” – “Abbonamenti” (www.teatroverdi-trieste.com/it/abbonamenti)
Tutti gli abbonamenti potranno essere ritirati a partire da martedì 30 novembre 2022.

La vendita dei biglietti per i singoli spettacoli avrà inizio martedì 16 novembre 2021.

Le attività settembre-dicembre 2021
In attesa dell’inizio della stagione 2022, le attività del Teatro Verdi proseguono dopo la pausa estiva con due opere in un atto e due opere liriche.
In scena dal 10 settembre 2021 lo spettacolo Mozartiade (ovvero Bastiano e Bastiana) di Wolfgang Amadeus Mozart; dal 1 ottobre l’opera Madama Butterfly di Giacomo Puccini; quindi Pasticci a Trieste, rivisitazione de La prova di Un’opera Seria di Francesco Gnecco e dal 3 dicembre Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini. Il tradizionale Concerto di Natale sarà effettuato il 18 dicembre e il 31 dicembre il Concerto di Fine Anno.
Vendite aperte al pubblico a partire dal 1 settembre 2021.​


Green pass e teatro. Nel consiglio dei Ministri del 22 luglio il governo ha varato l’applicazione dell’obbligatorietà del Green Pass per molte attività.
Con il decreto approvato il 22 luglio 2021 il governo introduce l’obbligatorietà del Green Pass durante l’esercizio degli spettacoli all’aperto e al chiuso. La novità vale sia per il teatro, il cinema e tutti i tipi di spettacolo all’aperto e al chiuso sarà valida dal 6 agosto.

Per quello che riguarda il numero di posti e spettatori nel testo si legge:

“In zona bianca, la capienza consentita non può essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 25 per cento al chiuso nel caso di eventi con un numero di spettatori superiore rispettivamente a 5.000 all’aperto e 2.500 al chiuso.”

Si ricorda che la certificazione (green pass) si ottiene in seguito ad almeno una dose di vaccino, l’avvenuta guarigione da covid-19 o la negatività al test (tampone molecolare o rapido).


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...