Su Porto vecchio scontro biblico Dipiazza-Russo

Roberto Dipiazza e Francesco Russo ai ferri corti, dopo alcune dichiarazioni con al vetriolo

Dipiazza: grande attrattore culturale transfrontaliero, gli interventi in atto sul Magazzino 26 prevedono la realizzazione di nuovi corpi scala, opere impiantistiche di climatizzazione, impianti elettrici e antincendio e finiture esterne. Abbiamo fatto miracoli, le critiche sono assurde! L’opposizione fuma roba strana!

Russo: che non c’è: se il Sindaco Dipiazza e l’Assessore Roberti pensano che basti passeggiare in Porto Vecchio e mettersi un caschetto da lavoro per convincere i cittadini del contrario credo proprio che si sbaglino.
Dicano piuttosto perché hanno impedito la nascita di una seria società di gestione, perché ad oggi non si vede un progetto unitario per quell’area e perché in tanti anni non si è concluso nemmeno un accordo con uno dei tanti investitori interessati. Al Sindaco mi permetto di dire un’ultima cosa: io non ho mai “fumato roba strana” in vita mia. Ma ho sempre fatto politica con l’ambizione di riuscire a fare quello che altri giudicavano impossibile.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...