Slovenia, in deciso aumento i residenti stranieri, diminuiscono gli sloveni

Il 1° aprile, la aveva una popolazione di 2.097.195. 12.894 più di un anno prima, come mostrano i dati. Nel primo trimestre il numero di sloveni è diminuito, mentre è aumentato il numero di stranieri.

Nel primo trimestre di quest’anno, la popolazione della Slovenia è aumentata di 1.334 unità rispetto all’ultimo trimestre dell’anno scorso, secondo i dati dell’Ufficio statistico (SORS). Nel frattempo il numero di cittadini sloveni è diminuito rispettivamente a circa 1900 cioè dello 0,1 percento. D’altra parte, il numero di cittadini stranieri è aumentato di 3.200 o 2,1 per cento. Il 1° aprile di quest’anno , 159.582 stranieri rappresentavano il 7,6 per cento della popolazione totale della Slovenia.

La popolazione della Slovenia è all’inizio di aprile di quest’anno composta da 1.052.649 uomini e 1.044.546 donne. La percentuale di donne tra i cittadini sloveni è stata del 51,2 per cento. Alla Sors, sottolineano che questa quota è in lento calo da molti anni. Tra i cittadini stranieri , la percentuale di donne era del 33,4%. Questa quota è dopo diversi anni di crescita dall’inizio del 2018 diminuita di 1,9 punti percentuali.

Secondo i dati Sors è nel primo trimestre di quest’anno in Slovenia che si è registrato il due per cento in meno di persone rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questo trimestre sono immigrati 7622 , mentre sono emigrati 4941, ovvero il 66 percento in più rispetto allo stesso periodo del 2019. Il numero di cittadini sloveni emigrati (1599) è stato inferiore al numero di cittadini stranieri emigranti (3342).

Più morti che nascite
I dati SORS mostrano anche che in Slovenia nei primi tre mesi di quest’anno sono nati 4364, e i morti 5711. Un valore negativo della crescita naturale per mille abitanti è cambiato di un anno da meno 2,8 a meno 2,6, afferma SORS.

Nel primo trimestre, ci sono stati anche 90 matrimoni in meno rispetto allo scorso anno.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *