Slovenia, in deciso aumento i residenti stranieri, diminuiscono gli sloveni

Il 1° aprile, la Slovenia aveva una popolazione di 2.097.195. 12.894 più di un anno prima, come mostrano i dati. Nel primo trimestre il numero di cittadini sloveni è diminuito, mentre è aumentato il numero di cittadini stranieri.

Nel primo trimestre di quest’anno, la popolazione della Slovenia è aumentata di 1.334 unità rispetto all’ultimo trimestre dell’anno scorso, secondo i dati dell’Ufficio statistico (SORS). Nel frattempo il numero di cittadini sloveni è diminuito rispettivamente a circa 1900 cioè dello 0,1 percento. D’altra parte, il numero di cittadini stranieri è aumentato di 3.200 o 2,1 per cento. Il 1° aprile di quest’anno , 159.582 stranieri rappresentavano il 7,6 per cento della popolazione totale della Slovenia.

La popolazione della Slovenia è all’inizio di aprile di quest’anno composta da 1.052.649 uomini e 1.044.546 donne. La percentuale di donne tra i cittadini sloveni è stata del 51,2 per cento. Alla Sors, sottolineano che questa quota è in lento calo da molti anni. Tra i cittadini stranieri , la percentuale di donne era del 33,4%. Questa quota è dopo diversi anni di crescita dall’inizio del 2018 diminuita di 1,9 punti percentuali.

Secondo i dati Sors è nel primo trimestre di quest’anno in Slovenia che si è registrato il due per cento in meno di persone rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questo trimestre sono immigrati 7622 abitanti, mentre sono emigrati 4941, ovvero il 66 percento in più rispetto allo stesso periodo del 2019. Il numero di cittadini sloveni emigrati (1599) è stato inferiore al numero di cittadini stranieri emigranti (3342).

Più morti che nascite
I dati SORS mostrano anche che in Slovenia nei primi tre mesi di quest’anno sono nati 4364, e i morti 5711. Un valore negativo della crescita naturale per mille abitanti è cambiato di un anno da meno 2,8 a meno 2,6, afferma SORS.

Nel primo trimestre, ci sono stati anche 90 matrimoni in meno rispetto allo scorso anno.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...