Slovenia, il castello di Mirna comprato da una ricchissima donna messicana

Il castello di Mirna, nella regione della Dolenjska, considerato uno dei castelli medievali più belli della Slovenia, ha un nuovo proprietario. Ora lo possiede la ricca messicana Tatiana Rodriguez Anderson, che detiene anche la cittadinanza americana.

Il comune di Mirna ha annunciato che l’erede del professore di storia del teatro Marko Marin, che ha rinnovato il castello con amici e sostenitori fino alla sua morte nel 2015, non ha voluto rivelare il prezzo di acquisto.

La nuova proprietaria ha in programma di fondare una scuola, un centro di ricerca e un centro di terapia.

La tenuta del castello copre poco più di 2.400 metri quadrati ed è circondata da circa 5.300 metri quadrati di terreno. Secondo l’agenzia immobiliare Remax, che ha venduto il castello, si tratta di un edificio centrale compatto e autonomo, un palazzo che “è una delle costruzioni più imponenti del suo genere nella zona prealpina”.

Uno dei castelli più belli e antichi della Slovenia

Il castello combina elementi stilistici romanici, gotici, rinascimentali e barocchi, mettendo in evidenza i portali ad arco tardogotico eccezionalmente ben conservati del 15 ° secolo e il design restaurato di gallerie porticate della metà del 17° secolo, che circondano l’intero edificio sul lato cortile.

Le origini del Castello di Mirna risalgono alla fine dell’XI secolo , il che lo rende uno dei più antichi castelli certificati in Slovenia. Sorge in un’area donata nel 1016 dall’imperatore Enrico II. apparteneva a Guglielmo II, figlio della contessa St. Eme Krške.

Il castello di Mirna fu menzionato per la prima volta nel 1250, e l’insediamento del villaggio stesso nel 1180.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *