Slovenia, dopo quattro mesi i negozi riaprono la domenica

supermercato Slovenia

Alcuni sono ancora chiusi oggi, le porte apriranno domenica prossima
Alcuni rivenditori stanno riaprendo le loro porte oggi. Il governo ha revocato il divieto di domenica come parte delle misure anti-coronavirus in vigore da 4 mesi. Alcuni negozi decideranno l’apertura in base alla reazione della concorrenza

Il governo sloveno ha approvato un decreto che limita la fornitura e la vendita di beni e servizi ai consumatori da metà marzo come parte delle misure per limitare la diffusione del coronavirus. I negozi dovevano rimanere chiusi la domenica e nei giorni festivi e potevano essere aperti solo distributori di benzina e farmacie.

Tra quei negozi che aprono le loro porte ci sono gli ipermercati, i supermercati e i negozi di Mercator nelle località turistiche, la maggior parte delle filiali di Tuš e i negozi di Hofer e poi Eurospin, Bauhaus e Obi.

Secondo le previsioni dell’azienda, i negozi Spar riapriranno domenica prossima, e lo stesso è previsto per Eleclerc di Lubiana e il centro commerciale Citypark.

Lidl ha affermato che avrebbero deciso ulteriori passi in base alla reazione della concorrenza, e per ora mantengono uno stretto riserbo.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...