Scatta l’ultraviolenza nel bus, paura nella tratta Muggia-Trieste

violenza nel bus

Violenta aggressione e a bordo di un diretto da a Trieste

La scorsa notte la Polizia di Stato ha denunciato due ragazzi in preda a uno scatto d’ira, già noti alle forze dell’ordine: un udinese del 2000 e un torinese del 2001. Il primo ha aggredito per banali motivi un triestino del 1971 a bordo di un bus della linea 20 della Trieste Trasporti, diretto da Muggia a Trieste.

Ne è scaturita una rissa e l’autista ha fermato la corsa del bus in strada delle Saline informando la propria sala operativa. Apertesi le porte, i due giovani sono scappati, ma poco dopo e nelle vicinanze sono stati fermati da militari dell’Esercito impegnati nell’operazione Strade Sicure, che li hanno consegnati al personale della Squadra Volante nel frattempo giunto sul posto.

I due si sono rifiutati di fornire le proprie generalità e l’aggressore ha opposto resistenza agli operatori.

Ricostruito l’episodio, accompagnati negli Uffici del Polo San Sabba, dopo le formalità di rito, i due giovani sono stati deferiti in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per interruzione di pubblico servizio e per il rifiuto di fornire le proprie generalità. Denunciato anche per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale l’udinese.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...