Scatta il 200° anniversario della nascita di Cesare Dell’Acqua

Cesare Dell'Acqua

Il Segretariato regionale del Ministero della Cultura per il Friuli Venezia Giulia giovedì 22 luglio ricorda il 200° della nascita di Cesare Dell’Acqua ( d’Istria, 22 luglio 1821 – , 16 febbraio 1905), il pittore di maggior notorietà a Trieste nella seconda metà dell’Ottocento.

Lo farà pubblicando sul proprio sito web  http://www.fvg.beniculturali.it la mappa interattivaI luoghi di Cesare Dell’Acqua a Trieste” che consentirà a tutti gli interessati di scoprire facilmente dove si conservano in città le opere dell’artista, vederne le riproduzioni e leggere approfondimenti biografici e storico-artistici.

Chi è Cesare Dell’Acqua

Piranese di nascita ma triestino d’adozione e vocazione, nonostante abbia trascorso la maggior parte della vita a Bruxelles, è stato particolarmente attivo in città in edifici pubblici (Municipio), chiese (San Nicolò dei Greci) e per committenti privati molto importanti, fra cui l’arciduca Massimiliano d’Asburgo e Pasquale Revoltella. Il profondo legame con Trieste, dove aveva vissuto da fanciullo e ottenuto una borsa di studio per frequentare l’Accademia di Belle Arti a Venezia, è ben testimoniato dalla firma apposta al quadro per il Municipio in cui il pittore – ormai da decenni residente in Belgio – orgogliosamente si definisce “civis tergestinus”. Il genere artistico in cui ha raggiunto i maggiori riconoscimenti è la pittura di storia, che ha saputo declinare in grandi composizioni, fastose e affollate, piene di dettagli e particolari desunti dalle fonti storiche che amava consultare.

Dichiarazione del Direttore Roberto Cassanelli

Ci è sembrato doveroso non lasciare passare in silenzio l’importante ricorrenza – dichiara Roberto Cassanelli, direttore del Segretariato regionale –. Le opere di questo eccellente artista sono conservate ed esposte nei principali luoghi d’arte di Trieste e meritano di essere conosciute anche dal grande pubblico. Perciò abbiamo pensato ad uno strumento di divulgazione di facile utilizzo, una mappa interattiva, consultabile on line, che può diventare per tutti una guida alla scoperta d nuovi itinerari storico artistici. Ma non ci fermiamo qui. Per l’autunno stiamo organizzando iniziative di studio per approfondire la figura di Cesare Dell’Acqua e il suo contributo all’arte dell’Ottocento

Opere di Cesare Dell’Acqua si conservano a

– Museo storico e Parco del Castello di Miramare

– Palazzo del Municipio di Trieste

– Civico Museo Revoltella

– Civici Musei di Storia e Arte

– Chiesa di San Nicolò dei Greci

– C​ollezione d’arte CRTrieste

– IRCI  Istituto regionale per la cultura istriano-fiumano-dalmata


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...