Ristoratori triestini: locali mai così puliti e sicuri, venite!

, ricettività, turismo: i tre comparti più penalizzati dalle misure anti-contagio. Ma i ristoratori triestini non ci stanno. Alcuni di loro vogliono precisare che i locali, così sanificati, puliti e sicuri non s’erano mai visti, quindi “spronano” gli avventori a frequentare di nuovo , pizzerie e trattorie senza alcun timore. Si sa che con il distanziamento dei tavoli, il numero dei coperti disponibili scema inesorabilmente, in alcuni casi fino al 50%. Ma la voglia di ricominciare nonostante le avversità è molto grande, specie dopo 3 mesi di chiusura forzata e incassi pari a zero. Gli aiuti alle imprese – dicono i ristoratori – sono veramente ridicoli: con quelle cifre non riusciamo a pagare nemmeno le bollette.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...