Riqualificazione via Foschiatti / largo Barriera – Le proposte di Progetto FVG

Via Foschiatti Progetto FVG Trieste

Nota a seguito della conferenza stampa di oggi sulle “Proposte di di /largo Barriera”.
Con coordinatore provinciale di ProgettoFvg, presenti i consiglieri circoscrizionali Monica Fabris e Silvio Pahor della 5a circoscrizione e Alice Tessarolo della 7a circoscrizione.

Ci sono ora alcune sistemazioni specifiche nei vari rioni da prendere in considerazione e richieste dai cittadini, negozianti e attività, che saranno oggetto del programma che stiamo predisponendo, come questa che interessa l’area di via Foschiatti fino a largo Barriera, già evidenziata dai nostri consiglieri circoscrizionali nel parlamentino San Giacomo/Barriera Vecchia– così Giorgio Cecco coordinatore provinciale di ProgettoFvg. La via Foschiatti è in gran parte pedonale e sono qui insediati tanti piccoli esercizi commerciali e diversi aperti proprio negli ultimi anni, ma è stata semplicemente chiusa, senza nessun intervento, si richiede quindi la sistemazione della pavimentazione in continuità con l’area pedonale di largo Barriera, anche per tipologia di finiture, possibilmente ampliando il marciapiede e dotandola di idonea illuminazione, oltre al posizionamento di alcune telecamere di sicurezza – evidenzia Cecco. Le zone della città e i rioni sono sempre in continua evoluzione, in questo periodo ciò purtroppo si traduce anche in chiusura di attività commerciali anche storiche e il venir meno di attività di servizi, come accaduto negli ultimi tempi in Largo Barriera – sottolinea Alice Tessarolo. La zona non è solo un importante snodo del trasporto pubblico locale ma ha forti potenzialità in termini di tessuto commerciale, che a nostro parere dobbiamo potenziare, sia terminando la specifica riqualificazione pedonale, sia riconsiderando la struttura del mercato coperto, che offre buoni spunti progettuali per tutelare il commercio della zona. E’ importante offrire anche in questi termini, possibilità di esercitare le attività alle micro imprese, tenendo presente le esigenze del contesto urbano cittadino assieme ad un’ottica di sviluppo pure del verde pubblico, contribuendo anche ad un’estetica più piacevole con effetti positivi anche per il turismo cittadino, e improntata alla qualità di vita della città, modello che intendiamo riproporre anche nei contesti dei vari rioni di Trieste. Vogliamo continuare con la nostra azione in prima linea nelle circoscrizioni per portare all’attenzione dell’amministrazione le proposte dei residenti e delle attività locali, con lo spirito di servizio civico e pragmatico che ci contraddistingue – concludono i consiglieri Monica Fabris e Silvio Pahor. Presenti anche Adriano Toffoli e Dante Tommasini che per il movimento stanno lavorando su alcune proposte, condivise con le realtà locali, inerenti il rione di Gretta-Roiano.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...