Riaprono confini regionali ed è già il finimondo in autostrada

Mercoledì 3 giugno 2020 – C’era da aspettarselo. Lunghe code di tir e intenso, questa mattina, lungo l’autostrada A4 fra Trieste e Venezia nella tratta tra Palmanova, all’altezza dell’intersezione con l’autostrada A23 Udine-Tarvisio, e San Stino di Livenza in direzione sud verso il .
Le cause sono da ricercare nella riapertura del confine interno tra Friuli Venezia Giulia e Veneto, che ha rimesso in moto anche il traffico delle automobili private, e la ripresa del traffico commerciale dall’est Europa dopo che in Slovenia i camion e autoarticolati erano rimasti bloccati per il ponte italiano del 2 giugno. La ripresa del traffico commerciale, sommata a quello privato, unita ai cantieri aperti per i lavori della terza corsia dell’autostrada A4.
In quel tratto sono ancora attivi i cantieri per la realizzazione della terza corsia, la maggior parte dei quali in fase conclusiva. Proprio le deviazioni attivate in questi giorni per consentire di ultimare gli interventi, stesa dell’asfalto drenante compresa, hanno inevitabilmente reso meno scorrevole il traffico.
La situazione è in costante evoluzione ma l’intensità del traffico dovrebbe calare non prima di questa sera. Tutti gli aggiornamenti su www.infoviaggiando.it (anche in versione app) o chiamando il numero verde 800.99.60.99

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...