Renzo Tondo sdogana la disobbedienza civile: conferma che a Natale “sconfinerà”

Renzo Tondo

Renzo Tondo, ex governatore del Venezia Giulia ex Forza Italia (ora Gruppo Misto) non le manda a dire; secondo lui le regole anti-covid di Natale sono da infrangere, e siamo sicuri che una moltitudine di persone seguirà il suo esempio.

Le sue testuali parole: «Passerò il Natale con mio figlio che abita a 4 chilometri da casa mia ma in un altro comune».

“Voglio fare un atto di autodenuncia. Io il giorno di Natale desidero andare a pranzo da mio figlio, che abita a quattro chilometri di da casa mia, in un altro comune. Ci andrò sperando che prima cambiate decisione”. Lo dice, nell’Aula della Camera durante il sulle comunicazioni del presidente del Consiglio in vista del prossimo Consiglio Ue. Nei giorni 25 e 26 dicembre e primo gennaio è vietato spostarsi da un comune all’altro. “Consentite ai cittadini di muoversi e di avere pari dignità, perché a Roma uno può muoversi all’interno di 40 chilometri e in un paesino della periferia delle Terre Alte, all’interno di quattro chilometri, non fa altro che passare dal prato al bosco”, ha concluso Tondo.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...