Ragazzi isontini raccolgono computer usati per donarli alle scuole

Complimenti a Luca De Rosa e Federico Ballandini, i due isontini che hanno attivato un’iniziativa ad alto profilo sociale, raccogliendo e tablet usati da rendere nuovamente performanti per poi donarli alle scuole che, a loro volta, li potranno assegnare ad alunni bisognosi in funzione di progetti di educazione digitale o formazione a distanza. L’attività avviata dai due 22enni, rispettivamente di Ronchi dei Legionari e Gorizia, hanno colto al volo il repentino cambio di rotta della comunità, ora alle prese con un processo di digitalizzazione necessariamente velocizzato in quanto fondamentale per non rimanere indietro nel corso dell’emergenza Covid-19. Giunta e Consiglio regionale sono impegnati a ridurre il digital divide per garantire accesso informatico a tutti, cominciando proprio dai più giovani per arrivare allo che, in questo periodo, contribuisce a rendere sostenibile il funzionamento della Regione e del Consiglio regionale, così come di altre amministrazioni pubbliche e di molte realtà private.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...