Proiezione del film “Il Sogno dell’Acqua” – incontro con i protagonisti e gli autori

Il sogno dell’ACQUA
Organizzato da Opera Viva

Domenica 15 dicembre 2019 alle ore 16:00
Teatro Comunale di Monfalcone
Corso del Popolo 20, 34074 Monfalcone

Proiezione del film IL SOGNO DELL’ACQUA (30′ minuti)
incontro con i protagonisti e gli autori.
Leonardo Da Vinci osservatore di sé stesso oggi, tra reale e virtuale. Improvvisamente un giorno non c’è più acqua e un gruppo di ragazzi cerca di scoprire il perché.
INGRESSO LIBERO

Un film girato tra Trieste, Monfalcone e la Slovenia, diretto da un promettente giovane regista triestino Davide Salucci, che proviene dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e un cast di giovanissimi attori.
Dal sapore magico fantastico, ma con apporti anche scientifici, grazie al geologo Andrea Caburlotto dell’OGS Istituto Nazionale di Oceanografia; nel cast figura anche il giornalista Umberto Bosazzi nella veste di sé stesso.
La voce di Leonardo Da Vinci è affidata ad un maestro del doppiaggio, Dario Penne, Direttore del Doppiaggio Italiano, è conosciuto ai più come Antony Hopkins alias Hannibal Lecter ne il Silenzio degli Innocenti, o in Ore disperate, La maschera di Zorro…oppure di Michel Cane in Batman Begins, o Tommy Lee Jones in Men in Black, solo per citare qualche film, tra le centinaia doppiati.

IL SOGNO DELL’ACQUA è prodotto nell’ambito del progetto “Leonardo e i suoi multipli. L’Osservatore potente dei fluidi” realizzato grazie alla Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura con il contributo di Irisacqua, le Fondazioni Casali e la ZKB, in co-organizzazione con il Comune di Monfalcone. Il progetto complessivamente si avvale anche di altre preziose collaborazioni del Comune di Trieste; Comune Città di Capodistria; Obalne Galerije Piran; CAN Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana Pirano; OGS Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale; INAF Osservatorio Astronomico; Teatro Miela; RTV Slovenija – Radio TV Koper Capodistria.

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *