Previsioni meteo, nessuna speranza nel breve-medio termine

Ancora maltempo e pioggia diffusa nei prossimi giorni, mentre l’anticiclone sembra rimanere ben distante dal nostro territorio. Un fronte interessa la regione accompagnato da forti ed umide correnti meridionali. Sabato sera, dopo una pausa, giungerà un altro fronte che ci interesserà fino a domenica mattina. Ma da martedì il ciclo si ripete nuovamente, e non c’è bel tempo stabile all’orizzonte.

Oggi, sabato 16 novembre
Cielo in prevalenza coperto. Al mattino le precipitazioni saranno poco probabili e comunque non significative, mentre dal tardo pomeriggio riprenderanno, più intense nella notte. Quota neve in media a 1500 m circa, più alta sulle Prealpi, forse più bassa nella notte sul Tarvisiano. Possibile intensificazione del vento da est o nordest in tarda serata. L’evoluzione del fronte rimane ancora incerta.

Domenica 17 novembre
Previsione in parte incerta. Di notte e di mattina piogge in genere intense, anche temporalesche, forse localmente molto intense sulla fascia prealpina. Forti nevicate oltre i 1800 m circa e venti sostenuti tra sudest e nordest su pianura e costa, forti da sud in quota. Dal pomeriggio attenuazione delle precipitazioni e del vento; quota neve in calo a 1500 m.

Lunedì 18 novembre
Cielo variabile con peggioramento dalla sera.

Martedì 19 novembre
Coperto con precipitazioni intense in pianura e sui monti, abbondanti sulla costa, anche temporalesche. Quota neve intorno ai 1000 sulle Alpi, 1500 sulle Prealpi, con oscillazioni. Soffierà Scirocco sostenuto sulla costa. Vento sostenuto o forte da sud anche in quota.

dall’osservatorio Osmer-FVG

Euroland, il bazar tutto triestino! Segui la pagina facebook e metti un like, per non perdere le offerte e le news!

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *