Ponziana: ubriaco insegue compagna e figlia con ascia dopo averle picchiate

uomo con ascia Tornato a casa ubriaco, aggredisce la compagna a manrovesci fino a provocarle un trauma facciale. Accorsa la figlia minorenne per difendere la madre, è stato riservato anche a lei lo stesso trattamento. Il fatto è accaduto nel rione di Ponziana, via Lorenzetti a Trieste. L’alcolista cinquantenne già noto alle forze dell’ordine per violenza e maltrattamenti, non soddisfatto delle percosse, ha pensato di inseguire la e la ragazza con un’ascia in mano, minacciando di sezionarle. Queste però hanno trovato la forza di chiamare i che hanno condotto in l’energumeno. Tra le altre cose, aveva distrutto le suppellettili di casa con la stessa ascia, per arrecare il maggior possibile.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...