Persone provenienti dai focolai balcanici passano attraverso il valico di Basovizza

Veicoli provenienti dai paesi balcanici a rischio, messi nella lista-embargo, transitano furbescamente attraverso il minore di -, ad un ritmo costante per tutto il giorno. Nessun controllo, niente quarantena per i furbetti, però questo fatto non è passato inosservato, anche a livello istituzionale. Ora aspettiamo di vedere in atto la strategia per bloccare il fenomeno, che altrimenti metterebbe a repentaglio tutti gli sforzi fatti finora per contrastare la diffusione del virus.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...