Pensioni senza tasse, l’Albania diventerà un paradiso per gli stranieri

Il governo albanese abolirà le tasse su tutti i pensionati stranieri che vengono a vivere in Albania sperando che la misura aiuti l’economia del paese.

Il costo della vita in Albania è quasi il 47% in meno rispetto all’Italia. La vita costa la metà, il Paese è bellissimo, al contrario degli altri “paradisi” l’Italia è a due passi, la maggior parte delle persone l’italiano lo parlano. I numeri parlano chiaro: quasi 400.000 sono le pensioni che l’INPS paga per i suoi cittadini all’estero.

Per capire l’importanza di questa classe sociale basta leggere le parole di Tito Boeri, ex presidente dell’INPS stessa: «sarebbe utile che il nostro Paese “importasse”, si rendesse appetibile ai pensionati che vengono da altri Paesi per aumentare la domanda interna e anche le entrate fiscali».

Il trend l’ha reso mediatico il Portogallo promettendo un’esenzione fiscale di dieci anni per i pensionati che sceglievano la penisola. Questa intuizione significa circa due miliardi di euro di gettito per le casse portoghesi secondo il sito economico investireoggi. Quasi 1/6 del Pil albanese.

Come viene riportato dall’emittente televisiva Top Channel, il governo albanese abolirà le tasse su tutti i pensionati stranieri che vengono a vivere in Albania sperando che la misura aiuti l’economia del paese.

Il Consiglio dei Ministri ha portato a voto in Assemblea il progetto avviato dal Ministero della Diaspora per i pensionati dei paesi dell’UE che vengono a vivere in Albania, per i quali l’imposta sul reddito viene abolita ottenendo un permesso di soggiorno. Invece per i pensionati di altri paesi al di fuori dell’UE, l’imposta sul reddito viene abolita ottenendo la cittadinanza albanese.

Secondo questo progetto, anche i cittadini di origine albanese che percepiscono una pensione da un paese straniero pero vivono in Albania, compresi gli immigrati, beneficiano dell’esenzione dall’imposta sul reddito. Sperando che la misura aiuti l’economia dello stato, questo progetto faciliterà anche il loro soggiorno nel loro paese.

Negli ultimi anni, l’Albania è diventata una destinazione attraente per i pensionati dei paesi ricchi, in particolare l’Italia. Molti anziani italiani che percepiscono pensioni dal loro paese d’origine vengono a vivere in Albania a causa del basso costo della vita.

Il Ministero delle finanze afferma che non sono solo gli italiani che vengono a vivere in Albania, ma c’è anche molto interesse da parte dei paesi nordici negli ultimi tempi. Molti anziani di questi paesi stanno acquistando proprietà sulla costa albanese attratti dal buon clima e dal basso costo della vita.

Il progetto del governo mira a promuovere il turismo più anziano nel nostro paese in un momento in cui l’Albania sta affrontando una migrazione costante, in particolare dei giovani, che decidono di trasferirsi principalmente nei paesi dell’UE per un futuro migliore.

(www.albanianews.it)

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *