Paschalia, gli eventi corali in regione dal 24 al 26 marzo

Paschalia ensemble orologio

PASCHALIA
Passione e Resurrezione nella tradizione musicale
VII Edizione – dal 4 marzo al 23 aprile 2017
a cura dell’Usci Friuli Venezia Giulia

QUARTO WEEK END DI EVENTI CORALI (24-26.03)

Paschalia, la vetrina musicale dell’Usci Friuli Venezia Giulia dedicata ai grandi temi della Passione e Resurrezione, è arrivata al suo quarto fine settimana di concerti corali in regione. Aprirà il programma la provincia di Pordenone con il concerto del coro Aquafluminis venerdì 24 marzo nella chiesa di Pescincanna di Fiume Veneto. Il progetto musicale, dal titolo Pascha nostrum, è un florilegio di autori dal rinascimento al romanticismo, seguendo il fil rouge dei temi e elle atmosfere quaresimali. Il concerto verrà riproposto sabato 25 marzo alle ore 18.00 nella chiesa di Fiume Veneto.
Sempre sabato, ma nel Santuario della Madonna del Monte a Costa di Aviano con inizio alle ore 19.00, la Passione di Cristo verrà declinata in musica dall’Associazione musicale I Notui e dal coro Pueri In…Cantores. Alle 20.45 seguirà nel duomo di Spilimbergo il programma di musica e preghiera nel tempo di Quaresima dal titolo Stabat Mater, progetto ideato e realizzato dal Gruppo corale Spengenberg e dal coro polifonico ospite La Martinella che accompagneranno il pubblico in un suggestivo percorso dalla Venezia barocca al romanticismo tedesco con la collaborazione di solisti e orchestra. La provincia di Udine completerà il programma della giornata di sabato con il concerto meditativo della sera nella chiesa di Corno di Rosazzo: i cori locali Fogolar e Choro et laboro presenteranno un intreccio di musiche e letture a cura de Lis Tarlupulis di Cormons dal titolo Uomini e donne in cammino nella Passione-Testimonianze di vite vissute alla luce di un ideale. Il concerto verrà riproposto il giorno successivo alle ore 18.00 nella chiesa di Cormons.
Domenica 26 saranno tre le province coinvolte nel programma di Paschalia. Oltre all’evento già citato, alle 16.30 nell’antica chiesa di Gleris di San Vito al Tagliamento sarà possibile ascoltare i salmi di concerto per voci, archi e continuo Spero quia sum di Antonio Lotti, a cura del Coro e Schola gregoriana della Polifonica friulana Jacopo Tomadini. Nel Duomo di Udine si concluderà invece il ciclo dei Quaresimali d’arte, concerti realizzati dall’Arcidiocesi di Udine in collaborazione con l’Usci FVG. Protagonisti di questo evento, con inizio alle ore 17.00, saranno l’Ensemble Orologio e l’Ochestra San Marco di Pordenone, specializzata in repertorio antico. Il loro programma “La chiesa: miracolo permanente di comunione”, prevede l’esecuzione dell’oratorio Membra Jesu nostri del grande compositore tedesco barocco Dietrich Buxtehude. Quest’anno si ricordano i 500 anni della riforma protestante, nell’anniversario dell’affissione delle tesi di Lutero sulla porta della chiesa di Wittenberg e quest’opera viene ritenuta il primo oratorio luterano. È costituita da sette cantate, delle quali ciascuna corrisponde a una parte del corpo del Crocifisso. L’Ensemble Vocale e Strumentale Orologio nasce nel 2000 per opera di Davide De Lucia, attuale direttore artistico, con l’intento di riproporre grandi capolavori e pagine inedite della musica del XVI e XVII secolo, avvalendosi di strumenti antichi o copie di essi. Al suo attivo vanta importanti produzioni relative al repertorio antico e barocco, e collaborazioni con strumentisti e cantanti di fama internazionale.
Il programma completo di Paschalia è a disposizione sulla pagina web dell’Usci regionale www.uscifvg.it

EVENTO REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Fondazione Friuli

USCI Friuli Venezia Giulia
Via Altan, 83/4 – San Vito al Tagliamento (Pn)
tel. 0434 875167 – fax 0434 877547
info@uscifvg.it /www.uscifvg.it

Euroland, il bazar tutto triestino! Segui la pagina facebook e metti un like, per non perdere le offerte e le news!

Almanacco News

You may also like...