Partiti ieri i saldi in regione, con una settimana di anticipo

Una grande voglia di riprendersi dagli eventi nefasti degli ultimi mesi dovuti all’emergenza coronavirus. Emergenza che di fatto ha messo in ginocchio il commercio e parecchie attività industriali e artigianali. Ma ora è il momento di scattare, ed ecco che i saldi previsti a partire dal 1 agosto in Friuli Venezia Giulia sono già scattati a partire da sabato 25 luglio.

La nostra regione ha colto la palla al balzo; l’assessore regionale Bini ha sentito i rappresentanti di categoria, dai quali è arrivato il via libera.

Il presidente regionale di Confcommercio Giovanni Da Pozzo è stato favorevole per due ragioni. La prima è che diversi operatori praticano già le promozioni, anticipando di fatto i saldi tradizionali. La seconda è legata al particolare momento. Quando si era deciso di spostare i saldi al primo sabato d’agosto si sperava in un maggior volume di alla riapertura dei negozi, subito dopo il lockdown. Cosa che non è avvenuta. i magazzini sono pieni e tra non molto arriverà la merce per la stagione autunnale. E’ meglio anticipare le vendite ribassate quindi.

Confcommercio aveva ricevuto diverse sollecitazioni in questa direzione anche se 3-4 giorni per preparare i saldi sono stati insufficienti


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...