Pallamano: Oriago sconfigge l’Alabarda

pallamano_alabarda_opicina_Laurini

L’Alabarda Onoranze Funebri Opicina in quel di Padova non riesce ad arginare la marcia inarrestabile dell’Arcobaleno Oriago, compagna di promozione in primavera ma fresca del platonico titolo di campione d’inverno a dicembre. Per quanto concerne l’Alabarda, i gialloneri contro i veneziani incassano il secondo ko consecutivo dopo quello patito lo scorso 26 novembre al PalaCova contro il Taufers. Nonostante sabato Marchionni e compagni abbiano dovuto cedere al passo alla formazione (numeri alla mano) più in forma del torneo, la prestazione dei giuliani è contraddistinta da più ombre che luci. Se contro il predetto Taufers l’Alabarda era mancata nella primissima parte dell’incontro, contro l’Oriago i gialloneri hanno pagato a caro prezzo il black-out patito negli ultimi 10 minuti del primo tempo, contraddistinti da uno 0 nella casella dei gol segnati. Calo che ha di fatto agevolato il compito alla capolista.

Per quel che concerne la cronaca, l’Alabarda inizialmente tiene botta all’azione dei lagunari. Dopo un break iniziale di 4-1, i gialloneri si riportano a -1 con le reti di Varesano e De Sanctis (minuto 10’). La Opicina con caparbietà riesce a restare attaccata alla partita; al quarto d’ora padroni di casa avanti solo per 7-4. Successivamente un penalty di Van Den Dungen riporta l’Alabarda sul -2 (8-6 il parziale). La rete del terzino olandese rivelerà però di fatto l’ultima dei giuliani nella prima frazione. L’Oriago dal canto suo non accusa alcun problema in fase d’attacco, andando a piazzare così un consistente break di otto reti che fissa il 16-6 di metà gara. Un parziale che di fatto chiude la contesa. Nella ripresa, nonostante le buone parate di Camarda, l’Alabarda non riesce a rimettersi in carreggiata. Unica nota lieta di giornata l’esordio effettivo in Serie A2 del 15enne Federico Sanson, prospetto del settore giovanile opicinese.

ARCOBALENO ORIAGO – ALABARDA ON. FUNEBRI OPICINA 30-16 (p.t. 16-6)
ARCOBALENO ORIAGO: Carraro, Pomiato, Bincoletto 1, Brozzola 1, Del Mastio, Fabbian 1, Favaro 2, Ferrotti 3, Melato 1, Nardin N. 2, Pittarella, Sarto 2, Zennaro 5, Nardin G. 5. All Leandri
ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Sala, Camarda, Ansaloni 2, Brinza, De Sanctis 3, Dandri 1, Gaggero 1, Leone 1, Marchionni, Perini 1, Rongione 1, Sanson, Van Den Dungen 3, Varesano C. 3. All. Laurini
ARBITRI: Faggin – Trevisan

2ª GIORNATA: GLI ALTRI RISULTATI: Taufers – Oderzo 30-31, Gridiron – Emmeti Mestrino 37-35

SERIE A2 GIRONE B – LA CLASSIFICA: Arcobaleno Oriago 15 punti, Taufers, Gridiron Oderzo 12 punti, Emmeti Mestrino 9 punti, Alabarda Onoranze Funebri Opicina 3 punti, Rovereto 0

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...