Pallamano, Alabarda Opicina annienta il Rovereto e scappa a +6

pallamano Alabarda Opicina vs Rovereto

Dopo tre mesi di digiuno, l’Alabarda Onoranze Funebri Opicina torna a sorridere. I gialloneri di coach Roberto Laurini, sfoderando una prova a corrente alternata, sono riusciti a far loro l’importante secondo scontro diretto stagionale con la Pallamano Rovereto (27-21 il risultato finale). Successo che permette all’Alabarda di incrementare il proprio vantaggio sui trentini (ora sono 6 le lunghezze che dividono in classifica le due compagini) e di conseguenza guardare con più ottimismo il futuro, nonostante un calendario decisamente complicato (Taufers, Oriago, Mestrino ed Oderzo le prossime avversarie). Per quel che concerne la cronaca, a convincere maggiormente nelle battute iniziali sono gli ospiti. Dopo 10 minuti a condurre è infatti Rovereto: 3-4 il parziale. Trentini in fuga anche al quarto d’ora, questa volta con ben due reti di vantaggio (4-6). La reazione dei gialloneri non tarda però ad arrivare. Sala tra i pali ha il merito di evitare che l’azione del Rovereto prenda ulteriore consistenza, mentre in attacco a suonare la carica è il subentrato Fritegotto. L’ex giocatore del Gaeta insacca infatti nell’ordine, prima la rete del -1 (7-8), poi quella del pareggio (minuto 20) ed infine quella del 9-8 nonostante l’inferiorità numerica patita in campo dall’Alabarda. In chiusura di prima frazione sono le reti di Leone e Varesano a sancire il 12-9 di metà gara. Rovereto ad inizio ripresa subito a rifarsi sotto con le reti di Ciacchi e Gazzini (13-11), ma l’Alabarda con le reti di Sirotic, Ciriello e Varesano riesce a respingere il tentativo di rimonta ospite. A 15’ dal termine è ancora una rete di Claudio Varesano (alla fine unico giocatore in doppia cifra) a siglare il + 5 (20-15), che di fatto avvicina l’Alabarda al successo. Nel finale le parate di Benvenuti e i gol di Savkovic mettono in ghiaccio la seconda affermazione stagionale.

ALABARDA ON. FUNEBRI OPICINA – PALLAMANO ROVERETO 27-21 (p.t. 12-9)
ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Sala, Benvenuti, Gaggero, Rongione, Dandri, Perini, Marchionni 1, Ansaloni 1, Ciriello 1, Fritegotto 5, Sirotic 3, Leone 3, Savkovic 3, Varesano C. 10.
All. Laurini
PALLAMANO ROVERETO: Lissandrini, Mura, Pallaver 3, Tonelli Daniele 3, Comparin, Ciacchi 4, Cont 3, Gazzini 1, Bertolini, Cipriani, Tonelli Davide 1, Gasperini, Alaimo 6, Mazzucchi 1. All. Battiston
ARBITRI: Faggin – Trevisan

12ª GIORNATA – ALTRI RISULTATI: Emmeti Mestrino – Taufers 29-26, Gridiron – Arcobaleno Oriago 24-31

SERIE A2 / GIRONE B – LA CLASSIFICA: Arcobaleno Oriago 24, Pallamano Oderzo 23 punti, Taufers 19, Emmeti Mestrino 18, Handball Gridiron 18, Alabarda Onoranze Funebri Opicina 6, Pallamano Rovereto 0

Euroland, il bazar tutto triestino! Segui la pagina facebook e metti un like, per non perdere le offerte e le news!

Almanacco News

You may also like...