Pallacanestro Trieste 2004: a Ravenna arriva la prima vittoria in trasferta

pallacanestro-trieste-vs-ravenna

A distanza di sette giorni dalla sconfitta a fil di sirena patita contro Brescia, il finale punto a punto stavolta premia la Pallacanestro Trieste 2004: i biancorossi centrano finalmente la prima vittoria esterna del campionato, battendo l’OraSì per 58-61, in un vero e proprio tourbillon di emozioni sino all’ultimo secondo giocato al “Pala De Andrè” di Ravenna.

Parte bene Trieste, dapprima sospinta da Zahariev e Prandin per il 2-4 al 2’, sono poi i romagnoli qualche secondo più tardi a mettere la testa avanti con la tripla di Malaventura, alla quale i biancorossi rispondono con il break ad opera di Coronica (tiro dalla lunga distanza) e Parks. Il successivo +5 che si concretizza al 4’ è nel segno di Zahariev, efficace in penetrazione: con Ravenna che segna prevalentemente dalla lunetta, seppur con fortune alterne, prima con Smith poi con Deloach, gli ospiti incamerano il +7 sul 9-16. L’OraSì si avvicina sino a -3 con il piazzato di Malaventura, tuttavia il 3+1 di Pecile riporta nuovamente a sette lunghezze il gap in favore dei giuliani, abili poi a chiudere sul +5 il primo quarto (16-21), subendo il canestro di Deloach allo scadere.

Continua a essere Pecile l’arma in più di Trieste in avvio di seconda frazione: sue infatti le due conclusioni vincenti consecutive che permettono ai biancorossi di volare sul 20-27, prima del break ravennate operato da Smith e Malaventura per il -4 dell’OraSì. Gli ospiti riprendono l’inerzia in mano con un contro-parziale di 5-0 targato Landi e Bossi, costringendo coach Martino a chiamare un repentino time-out sul 23-32 giuliano. Il +9 triestino rimane immutato grazie all’appoggio al vetro di Canavesi, Ravenna si rimette poi in marcia con Manetti e Rivali a due minuti dalla pausa lunga (30-36). Dopo un paio di azioni stentate in attacco da parte di entrambe le formazioni, è il piazzato messo a segno da Canavesi a consentire a Trieste di chiudere avanti di otto all’intervallo, sul 30-38.

Gli ospiti iniziano alla grande il terzo quarto: due rimbalzi d’attacco con relativi canestri da parte di Bossi, nonché i punti segnati da Zahariev e Canavesi, regalano il massimo vantaggio di 12 punti (34-46). Con la partita saldamente in mano, la Pallacanestro Trieste 2004 vede però riavvicinarsi pericolosamente l’OraSì nella seconda parte di frazione. E’ Casini infatti a riaprire da solo il match, con tre triple di fila imbucate: il 9-0 di parziale apre la strada al ritorno in vantaggio di Ravenna, che va addirittura avanti sul 48-46 al 28’. Bossi blocca l’emorragia triestina con due canestri consecutivi, per una compagine giuliana che chiude sul +1 al 30’.

Un ultimo quarto con tante fasi confuse in attacco e moltissimi sbagli su ambo i lati del campo fa da cornice ai dieci minuti conclusivi di gara. I padroni di casa impattano a quota 50 a sette dal termine, mentre è Aristide Landi trenta secondi più tardi a imbucare la tripla del +3 biancorosso sul 50-53. Si resta su questo punteggio praticamente per 4 minuti e mezzo, quando Smith regala il -1 all’OraSì a 2’10’’ dalla sirena finale: Trieste è costretta a forzare ancora in fase offensiva, trovando lo svantaggio minimo al 39’ con il 2/2 di Deloach in lunetta. Sul 54-53 sembra materializzarsi una nuova beffa per i giuliani, sono però Bossi e Pecile a ridare tre punti di vantaggio ai biancorossi in poco più di venti secondi (54-57): Ravenna riesce a realizzare rapidamente con Deloach, mandando Pecile in lunetta con 19 secondi ancora da disputare. “Pec” fa 2/2 per un nuovo +3 esterno (56-59), mandando successivamente ai liberi ancora Deloach che anch’esso ricava due punti. Trieste risolve infine la partita dalla linea della carità, con l’1/2 di Canavesi e, su successivo fallo su Bossi, con un ulteriore punto messo a referto da quest’ultimo in lunetta.


OraSì Ravenna-Pallacanestro Trieste 2004 58-61 (16-21, 30-38, 49-50)

OraSì Ravenna: Smith 21, Deloach 12, Malaventura 9, Casini 11, Cicognani ne, Rivali 2, Raschi 2, Manetti 1, Masciadri, Smorto, Seck ne, Salari ne. All.Martino

Pallacanestro Trieste 2004: Parks 2, Bossi 14, Coronica 5, Pecile 14, Baldasso, Landi 5, Prandin 2, Pipitone, Canavesi 10, Zahariev 9. All.Dalmasson

Almanacco News

You may also like...