PA Social Day, FVG contribuirà con tema Giornalismo e Social Media

MERCOLEDÌ 20 MAGGIO ore 9:30 – 18:00
PA SOCIAL DAY
LA TERZA EDIZIONE DELL’EVENTO NAZIONALE LIVE SU WEB E SOCIAL

Torna l’evento nazionale organizzato dall’Associazione nazionale PA Social e dedicato alla nuova comunicazione pubblica, quest’anno con un format interamente online. Diciotto (18) le città impegnate in quella che sarà una vera e propria maratona sui temi della nuova comunicazione. Il Friuli Venezia Giulia contribuirà con il tema “Giornalismo e Social Media”.


Torna il PA Social Day. La terza edizione dell’evento nazionale organizzato dall’Associazione nazionale PA Social e dedicato alla comunicazione e informazione digitale via web, social, chat, intelligenza artificiale si terrà il prossimo mercoledì 20 maggio.

A causa dell’emergenza per la diffusione del Coronavirus l’evento, solitamente organizzato con eventi in presenza, quest’anno si svolgerà con un format interamente online: dalle ore 9.30 e fino alle 18.00 collegamenti, interventi, contributi e approfondimenti da tutta Italia, in diretta sulla pagina dedicata del sito www.pasocial.info, live su Facebook e YouTube e aggiornamenti costanti sui profili social dell’Associazione PA Social con hashtag #pasocial.

Tanti gli argomenti che saranno approfonditi: sanità, gestione di emergenze ed eventi, smart working e opportunità del digitale, lotta alle fake news, turismo, nuova legge e riforma della comunicazione pubblica, sostenibilità, turismo musicale, comunicazione di genere, gestione delle community social, partecipazione sociale, cultural heritage marketing, cultura accessibile, innovazione nei servizi digitali, media education, reputazione digitale degli enti pubblici, antropologia digitale.

Diciotto le città coinvolte: Bari , Bologna, Cagliari, Campobasso, Cava dè Tirreni, Cosenza, Fermo, Firenze, Genova, Lanciano, Milano, Monfalcone, Padova, Palermo, Perugia, Roma, Rovereto, Torino.

Il Friuli Venezia Giulia contribuirà con un focus sul rapporto tra “Giornalismo e social”, per comprendere e analizzare il cambiamento che i social media hanno portato nell’ambito giornalistico con particolare attenzione anche al difficile momento che stiamo vivendo attualmente. Attraverso gli interventi degli esperti del settore, moderati da Christian Tosolin, coordinatore PA Social Friuli Venezia Giulia, capiremo come le testate giornalistiche si siano interfacciate a questa rivoluzione digitale e come si sia evoluto il concetto di comunicazione. Dopo i saluti del Sindaco di Monfalcone Anna Maria Cisint, Comune che avrebbe dovuto ospitare l’evento, interverranno Cristiano Degano, Presidente Ordine dei Giornalisti FVG, Alberto Bollis, Vice Direttore de “Il Piccolo” e Domenico Bonaventura, Responsabile della Piattaforma giornalistica online “Velocità Media”.

Il PA Social Day rappresenta una grande occasione di confronto, partecipazione, scambio di buone pratiche soprattutto in questo particolare momento storico. “L’emergenza Coronavirus ha acceso i riflettori sul digitale, sull’utilizzo delle piattaforme di comunicazione e informazione come social e chat, “sbloccato” il dibattito sullo smart working, sulle modalità e gli strumenti di lavoro, sulle nuove professionalità”– sottolinea Francesco Di Costanzo, presidente di PA Social.

Il PA Social Day è ideato e organizzato dall’Associazione PA Social e realizzato grazie ai partner L’Eco della Stampa, Hootsuite, InfoCamere e ai media partner Agenzia Dire, IPress Live, Igers Italia, cittadiniditwitter.it, ilgiornaledellaprotezionecivile.it, Velocità Media, Innovazione 2020, Digital Media. In FVG l’iniziativa è patrocinata dall’Ordine dei Giornalisti del Fvg e da Confindustria Venezia Giulia – Gruppo Giovani Imprenditori.

alla Voliga
Pesce e polenta da oltre 40 anni a Trieste!
Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *