Nuovo accordo sindacale per l’avvio dell’Agenzia per il lavoro portuale

torre-del-lloyd-porto-trieste

: Un modello di dialogo, partecipazione e produttività

ALPT Trieste, Agenzia per il portuale e le OOSS FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, UGL MARE, CLPT – USB e CIU – Unionquadri, hanno raggiunto un sindacale per l’avvio delle attività dell’Agenzia.
Tale accordo, di valore strategico per il , contiene importanti temi programmatici per la contrattazione di secondo livello.
In particolare, sono state affrontate le questioni delle relazioni sindacali prefigurando un modello partecipativo e di gestione preventiva nei conflitti sindacali, un piano di formazione professionale che valorizzi al massimo la polivalenza dei lavoratori, e sono stati definiti un regolamento interno e un codice disciplinare basato sui principi condivisi.
L’accordo prevede altresì che per i mesi di ottobre e novembre siano mantenuti, per tutti i lavoratori, i trattamenti già corrisposti al personale della società Minerva, ivi compresa l’idennità di euro 11,45 a titilo di “premio presenza”.
L’accordo conferma il valore strategico che il Porto di Trieste intende dare al lavoro portuale e al miglioramento della professionalità, produttività e sicurezza dei lavoratori e dell’intero sistema portuale.

Trieste, 25 ottobre 2016

Autorità Portuale di Trieste

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...