Noi saremo felici ma chissà quando, tratto dal “Diario da Belgrado”

S/paesati – eventi sul tema delle migrazioni
Edizione XXIII

Teatro Miela, giovedì 8 dicembre, ore 17.00

NOI SAREMO FELICI MA CHISSÀ QUANDO

noi saremo felici ma chissà quando

Giovedì 8 dicembre alle ore 17 al all’ interno del festival S/paesati lo spettacolo Noi saremo felici ma chissà quando, tratto dal “Diario da Belgrado” di Biljana Srbljanovic, con Ksenija Martinovic e la regia di Paolo Bignamini. Una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano e deSidera Teatro de Gli Incamminati. Lo spettacolo racconta di quello che è successo, quando le della Nato sferrarono un attacco aereo in Serbia, bombardando, dal 24 marzo all’11 giugno 1999, bersagli considerati strategici, alcuni dei quali fin nel centro di Belgrado. Durante quei giorni drammatici, sul italiano “la Repubblica”, venne pubblicato un vero e proprio “diario di guerra” da Belgrado, firmato da Biljana Srbljanovic, giovane e affermata drammaturga serba, che non ha voluto lasciare la città sotto attacco.

noi saremo felici

L’attrice e l’autrice Ksenija Martinovic è nata e cresciuta a Belgrado nel 1999 era ancora una bambina, ma già abbastanza grande per ricordare i primi giorni dei bombardamenti nella sua città, per poi attraversare a piedi la dogana e raggiungere suo padre che da anni lavora stabilmente in Italia.
Incontrare nuovamente le sue pagine oggi, a più di vent’anni da allora, ci mette di fronte a una sorta di cortocircuito del tempo.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...