Nativitas – Canti e tradizioni natalizie in Friuli Venezia Giulia

Poter garantire l’atmosfera delle feste con il canto corale, protagonista fondamentale del Natale, è quest’anno il segno della ripresa, ma anche un impegno non scontato per cantori, direttori e organisti. Sarà quindi ancora più prezioso il contributo dei cori dell’Usci Fvg che hanno costruito insieme il cartellone regionale Nativitas che questo fine settimana si focalizzerà su celebrazioni liturgiche e concerti spirituali in tutta la regione.

A introdurre le giornate di festa ci saranno i cori Arrigo Tavagnacco e Castions delle Mura che giovedì 23 dicembre alle 20.45 nella chiesa di Bagnaria Arsa eseguiranno il programma di canti della tradizione italiana, friulana e internazionale dal titolo Ad cantus laetitiae.

È tradizione che Nativitas accompagni in alcuni luoghi anche le suggestive messe di mezzanotte. Quest’anno saranno due le chiese che venerdì 24 dicembre alle 23.30 vedranno i cantori accompagnare la veglia di Natale. Il Coro Monte Sabotino si prepara a cantare davanti al presepe nella chiesa di Santa Maria Assunta a Gorizia, mentre il Coro di Pertegada alla stessa ora attenderà la mezzanotte nella chiesa locale con musiche di Bepi De Marzi e Marco Maiero.

Si canterà anche la mattina del giorno di Natale, con celebrazioni ricche di canti corali. Sabato alle 9.00 il coro femminile San Giacomo accompagnerà la celebrazione nella chiesa di Pasian di Prato con musiche di Gounod, mentre alla stessa ora nella chiesa di Sant’Antonio Nuovo a Trieste la Cappella corale residente sarà protagonista della Santa Messa di Natale. Alle 11.00 seguiranno altre due celebrazioni: nel duomo di Variano di Basiliano canterà la Corale Varianese, mentre nella chiesa di Coseano il coro Musiche d’InCanto eseguirà la Messa semplice Giovanni Paolo II di Gabriele Saro. Il pomeriggio alle ore 18.00 i cori riuniti di Opicina renderanno omaggio al centenario della nascita del compositore Zorko Harej nel tradizionale concerto corale di Natale (integrato da interventi strumentali per organo e tromba) che quest’anno sarà fruibile esclusivamente online sul canale youtube dell’Associazione dei cori parrocchiali di Trieste (Zveza cerkvenih pevskih zborov Trst). Domenica sullo stesso canale e sempre alle 18.00 sarà possibile seguire in diretta il tradizionale concerto di Natale dei cori di Duino, che sarà tuttavia fruibile anche in presenza nella chiesa nuova di San Giovanni in Tuba. Anche in questo caso il concerto sarà corale e strumentale, con la partecipazione dei musicisti della scuola di musica Emil Komel.
Nel giorno di Santo Stefano sarà possibile partecipare a ulteriori tre eventi pomeridiani. Alle 16.30 nel duomo di Gemona del Friuli il Gruppo corale Glemonensis, il gruppo fisarmonicisti di Tarcento e l’Ensemble Flocco Fiori saranno i protagonisti del concerto dal titolo Volti, suoni, voci. Alle 17.00 nella chiesa di Palazzolo dello Stella seguirà il concerto del Coro polifonico Antonio Foraboschi. Alla stessa ora nella chiesa di San Nicolò di Ruda (con replica alle 18.00 nella chiesa di Santo Stefano) il Coro femminile Multifariam offrirà i propri auguri in musica nel Concerto di fine anno.

I giorni seguenti continueranno a regalare atmosfere natalizie con tre serate musicali. Lunedì 27 dicembre alle 20.00 la chiesa di Aurisina sarà la cornice del concerto delle giovani voci del coro femminile Igo Gruden e del coro maschile Devin-Nabrežina.

Martedì alle 20.45 si canterà nella chiesa di San Giovanni di Casarsa con Cjants, lûs e ligrie di Nadâl, un cammino attraverso le tradizioni del mondo con l’Ottetto Hermann, evento che verrà replicato mercoledì 29 dicembre alla stessa ora nella chiesa di Claut.


» Il calendario completo di Nativitas 2021: https://ita.calameo.com/read/0044811496200475dab1f


Nativitas è realizzata in collaborazione con Usci Gorizia, Usci Pordenone, Usci Trieste, Uscf Udine, Zskd, Zcpz Gorica, Zcpz Trst, con il patrocinio di Feniarco e con il contributo di Ministero della Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli.

Nativitas 2021


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...