Morto Renato Zanettovich, violino del celeberrimo Trio di Trieste

“Ci sono parole di uso comune in alcune circostanze che per qualcuno suonano stonate. Il violinista Renato Zanettovich, cento anni compiuti tre mesi fa, questa notte ha concluso la sua esistenza terrena. Non si è spento, quello mai.
Ciò che ha dato alla musica mondiale resterà, il volume non si abbasserà mai”

Renato Zanettovich

Ciò che ha dato alla musica mondiale resterà, il volume non si abbasserà mai. Non nei suoi allievi, centinaia dei conservatori di Bolzano, Trieste e Venezia, non per chi ha studiato sui suoi libri di tecnica violinistica, non per chi ha avuto il privilegio di sentirlo suonare, con il suo Trio di Trieste, tremila concerti in sessant’anni, in tutto il globo.

E’ un giorno di profondo per la musica, e per la sua città. A Trieste, nel 1933, Renato Zanettovich, che aveva appena 13 anni, formò con il violoncellista Libero Lana e il pianista Dario De Rosa il Trio che durerà 60 anni. I tre adolescenti seri, molto dotati e rigorosi nell’applicarsi allo studio, si delle ferree di comportamento che comprendono gli orari da rispettare per le prove fino ai più minuziosi obblighi verso lo studio, con tanto di per i trasgressori.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...