Miramare: marangoni dal ciuffo a caccia di ribaltavapori (latterini) – Il video

“Caccia grossa in Riserva” – Spettacolo davvero emozionante avvenuto nei pressi della spiaggetta di fronte al Bioma dell’Area Marina Protetta di Miramare. Due marangoni dal ciuffo (Phalaerocorax aristotelis) hanno dato il via ad un inseguimento al cardiopalma ad un banco di latterini (Atherina sp.) conosciuti dai triestini con il reboante nome di “ribaltavapori” o “girai”.
I marangoni, uccelli marini iper idrodinamici e molto presenti all’interno della nostra area protetta, riescono a raggiungere velocità impensabili in acqua per catturare le proprie prede (vedere il video per credere).
Questi abitanti del cielo e del mare non erano gli unici clienti presenti al banchetto. Un piccolo banco di branzini (Dicentrarchus labrax) seguiva a distanza ravvicinata gli spostamenti dei due marangoni per cercare di riempirsi lo stomaco.
Questo è un tipico esempio di opportunismo alimentare: l’azione di caccia del marangone infatti non è efficace al 100% e, quasi sempre, qualche preda riesce a scappare. Stanca oppure stordita, la preda non si accorge dell’arrivo di un altro predatore e finisce comunque sull’elenco del Menù.
Comportamenti come questi sono sempre molto interessanti da osservare e denotano la capacità degli animali di sfruttare qualsiasi occasione per sopravvivere.
Lorenzo Peter Castelletto photographer ha realizzato e montato il video.

Clicca l’immagine per aprire il video

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...