Menis, tre proposte a Dipiazza per far ripartire Trieste

Riportiamo questo comunicato di Paolo Menis, consigliere :

Abbiamo letto il grido di allarme lanciato dal sindaco Roberto Dipiazza e condividiamo le sue preoccupazioni. Ci fa piacere anche la sua promessa di coinvolgere tutte le forze politiche nella definizione degli interventi economici a favore della città successivi all’approvazione del bilancio preventivo 2020.

Il M5S Trieste è a disposizione e lancia tre proposte:

1. l’istituzione di un “Fondo speciale di solidarietà”, in grado da una parte di raccogliere le donazioni dei triestini che per fortuna riescono a mantenere un elevato benessere economico, dall’altra di erogare sostegno economico ai cittadini che già ora non riescono a fare la spesa; il fondo potrebbe essere gestito dal Comune o da un ente esterno, in modo da rendere più agevole la parte burocratica

2. la cancellazione della tassa di occupazione suolo pubblico per il 2020, come sostegno agli esercizi pubblici (1,3 milioni circa) e alle imprese edili (1 milione circa); si libererebbero risorse per 2,3 milioni di euro

3. l’azzeramento della TARI 2020, chiedendo la collaborazione del concessionario AcegasApsAmga ed impegnandosi a reintegrarla negli anni a venire (si tratta di circa 39 milioni indicati a bilancio)

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...