Marchesich sfodera la sua creatura per le amministrative: l’ineffabile Alessandro Claut

Alessadro Claut

Con la premessa e la promessa di far vedere i sorci verdi all’attuale giunta in occasione delle prossime , indipendentista triestino ante-litteram e poi leghista “borgheziano”, torna nei suoi ranghi creando la giovanissima Federazione per il Territorio Libero di Trieste per proporre un volto nuovo, .
Ma chi è Alessandro Claut? Ex dirigente del Club di Trieste dei Friends of the Earth – , rappresentato anche da ; nel 2006 arriva la “scomunica” dalla sede centrale dell’associazione, a Roma, che toglie il marchio a Trieste per “eresia” creando un contenzioso e vari strascichi giudiziari che hanno portato nel corso degli anni a un nulla di fatto. Lavora dietro le quinte dell’indipendentismo locale da diversi anni, nel gruppo dell’inseparabile Giurastante. Chitarrista de “I soliti Pooh”, la Tribute Band triestina che spopola in tutte le piazze, si avvicina di recente al progetto di Giorgio Marchesich: una federazione di indipendentisti. Di fatto, però, questa federazione “federa” ben poco, perché gli altri gruppi rimangono ben lontani e distaccati. Della serie: “ognuno per sé, Dio con tutti”.

Roberto Giurastante e Alessandro Claut

Roberto Giurastante e Alessandro Claut nel 1998 (foto da pagina ufficiale staff Amici della Terra: http://web.tiscali.it/amicidellaterra/presentazione.htm )

Il suo motto: “dobbiamo smetterla di fare liste di disturbo, vogliamo creare una Trieste come Livigno, detassata e defiscalizzata”.

Ne vedremo delle belle.

Sotto, proponiamo una bellissima ed esaustiva intervista di Telequattro, datata 22 luglio 2020:

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...